FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Primarie Pd, Zingaretti: "Renziani non mi votano? Errore, bisogna cambiare"

Il governatore della Regione Lazio ha poi parlato anche della vicenda giudiziaria dei genitori di Renzi: "Matteo non cʼentra assolutamente nulla"

"Boschi voterà per Giachetti? Tutto il grosso del gruppo dirigente di Renzi non mi vota. E sbagliano, perché è palese che il 4 marzo il Paese ha dato un segnale enorme. Ha detto 'dovete cambiare, voltare pagina'". Lo ha detto il governatore della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, candidato alla segreteria del Pd, a "Pomeriggio Cinque". "Bisogna ricostruire la fiducia - ha aggiunto - noi con tanta umiltà dobbiamo dare un segnale di voltare pagina".

"Abbiamo portato l'Italia fuori da una crisi drammatica, e questo governo non ce la sta facendo. Ma abbiamo parlato poco alla crescita delle disuguaglianze. Per ricostruire la fiducia non dobbiamo abiurare e rinnegare, ma far capire che le cose che dicono le persone arrivano alle nostre orecchie".

Genitori Renzi, "Matteo non c'entra nulla" - Zingaretti ha poi parlato anche della vicenda giudiziaria dei genitori di Renzi. ""Spero e penso che la vicenda Renzi non influirà sul Pd, credo che la magistratura debba fare il suo corso, indagare e accertare la verità, ma va detto che Matteo Renzi non c'entra assolutamente nulla, sono problemi di una azienda di famiglia ed è un'accusa a un uomo che faceva l'imprenditore ed è giusto che si indaghi, ma io ricordo che fino a prova contraria l'accusa non è mai una condanna ed è giusto che la giustizia sia libera di indagare e portare avanti i processi". "Ci si difende nei processi e non dai processi", ha ricordato sottolineando però che chi passa il travaglio di un processo lo deve fare con dignità e non devastato.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali