FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Pensioni, Renzi: ridaremo parte soldi Salvini: rimborsare tutti o barricate

Il premier: "Ormai ci troviamo sempre a risolvere i problemi provocati da altri". La Lega allʼattacco: "Siamo pronti a bloccare il Parlamento"

Pensioni, Renzi: ridaremo parte soldi Salvini: rimborsare tutti o barricate

Dopo la bocciatura della Consulta del blocco delle pensioni, Matteo Renzi assicura: "Restituiremo una parte di questi soldi". "Stiamo studiando - ha spiegato il premier - come fare a rispettare la sentenza e contemporaneamente l'esigenza di bilancio sapendo che questi soldi purtroppo non andranno ai pensionati che prendono 700 euro al mese".

"Mai mi troverò a criticare la sentenza della Corte: sono molto rispettoso delle istituzioni", ha aggiunto Renzi. "La Corte Costituzionale - ha poi messo in luce - non ha detto che non si può fare il blocco delle pensioni, ma che in quel modo non andava bene. C'è da ripensare quel modello di organizzazione delle pensioni, lo faremo nel corso dei prossimi giorni e nei prossimi mesi".

Il premier ha comunque assicurato: "Non tocchiamo i soldi dei pensionati. Il governo non metterà le mani nelle tasche degli italiani, non toglieremo niente a nessuno". "Il governo Monti ha bloccato l'indicizzazione delle pensioni, questo blocco è stato giudicato incostituzionale: ormai ci troviamo sempre a risolvere i problemi provocati da altri", ha ribadito.

Immediata è arrivata la replica del segretario federale della Lega Nord Matteo Salvini. "Renzi dice "restituiremo una parte dei soldi" tolti ai pensionati. Una parte??? Vergogna, la Lega farà le barricate! Restituire tutto a tutti, con lettera di scuse, e cancellare la Fornero. Siamo pronti a bloccare i lavori in Parlamento", ha scritto su Facebook.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali