FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Paolo Gentiloni nuovo ministro degli Esteri

Andrà alla Farnesina al posto della Mogherini. Il giuramento davanti al presidente Napolitano e al premier Renzi

- Paolo Gentiloni è ufficialmente il nuovo ministro degli Esteri. Succede a Federica Mogherini, che lascia la Farnesina per la carica di Lady Pesc. Gentiloni, 60 anni il 22 novembre, è già stato ministro delle Comunicazioni tra il 2006 e il 2008, con il governo Prodi, e nel 2007 è stato uno dei fondatori del Comitato Promotore nazionale del Partito Democratico.

    Gentiloni ha giurato al Quirinale, alla presenza del Capo dello Stato, Giorgio Napolitano, e del premier Matteo Renzi. Presenti, in qualità di testimoni, il Segretario Generale della Presidenza della Repubblica, Consigliere di Stato Donato Marra, e il Consigliere Militare del Presidente della Repubblica, Generale Rolando Mosca Moschini.

    "Ringrazio il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e il presidente Renzi per la fiducia accordata. So che è una grande responsabilità. Lavoreremo in continuità con Federica Mogherini". "L'Italia è un grande Paese. Credo che su equilibri globali, futuro politiche Ue e sviluppo del Mediterraneo, il governo Renzi debba contribuire con la sua politica ad essere all'altezza di questo grande Paese", ha detto uscendo dal Quirinale dopo il giuramento.

    Amici e collaboratori di Paolo Gentiloni, commentando in mattinata l'annuncio della sua nomina a ministro degli Esteri, avevano detto: "E' stata una decisione maturata nelle ultimissime ore. Ancora giovedì sera non ne sapeva nulla".

    TAG:
    Paolo gentiloni
    Matteo renzi
    Federica mogherini
    Farnesina