FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Dl Sicurezza, dalla Camera il via libera definitivo | Protesta Pd con maschere bianche per gli "invisibili"

Quattordici deputati del M5S non votano il decreto sicurezza. Per i deputati Dem il decreto penalizza migranti e richiedenti asilo

L'Aula della Camera approva il decreto sicurezza. Dopo aver incassato il voto di fiducia martedì, il provvedimento passa a Montecitorio in via definitiva con 396 sì, 99 no. Il testo, dopo la pubblicazione in Gazzetta ufficiale, diventerà legge. Oltre alla maggioranza si esprimono a favore del provvedimento anche FdI e FI. La Lega esulta, mentre gli esponenti M5s restano immobili. Protesta dei deputati Pd con maschere bianche sul volto.

Pd in Aula con maschere bianche per gli "invisibili"

Salvini: "Giornata memorabile" - "Bene, sono molto contento, giornata memorabile, sono felice": è questo il commento del leader della Lega e vicepresidente del Consiglio, Matteo Salvini, dopo il voto dell'aula della Camera. Salvini non risponde a una domanda sull'allargamento della maggioranza, in questo voto, ai gruppi del centrodestra. "Sono soddisfatto - dice ai cronisti prima di lasciare Montecitorio - che sia rimasto qualche reduce di sinistra a ritenere che l'immigrazione clandestina non sia un problema e che la sicurezza sia una cosa di destra, mentre è una cosa di tutti".

Quattordici deputati M5s non votano, 22 sono in missione - Quattordici deputati del M5S non votano il decreto sicurezza nell'Aula della Camera e altri 22, tra cui Luigi Di Maio, risultano in missione. Nella Lega gli assenti sono 4. Tra gli assenti 5 stelle ci sono anche alcuni che avevano manifestato il proprio dissenso sul provvedimento, come Luigi Gallo, Veronica Giannone, Riccardo Ricciardi, Doriana Sarli e Gilda Sportiello.

Dl sicurezza, le norme principali

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali