FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Agenzia del Farmaco, Bracco a Tgcom24: "Pirellone adatto, Milano candidatura forte"

Il 30 settembre riunione decisiva a Bruxelles. Infrastrutture, servizi e cultura: ecco "gli assi nella manica" del capoluogo lombardo

Conto alla rovescia per la scelta della nuova sede di Ema, l’Agenzia Europea del Farmaco, che lascerà Londra dopo la Brexit. La candidatura di Milano, inoltrata il 24 luglio dalla "cabina di regia" guidata da Diana Bracco, sarà esaminata il 30 settembre dalla Commissione Europea, che stilerà una classifica delle città disponibili ad ospitare l’Ente. L’imprenditrice a Tgcom24: "Il Pirellone è estremamente adatto, sarà uno dei nostri punti di forza".

"Il fatto che il Pirellone sia pronto consente che il lavoro dell’Ema continui senza interruzione - ha precisato Diana Bracco, a capo della cordata tra Governo, Regione, Comune e Confindustria - l’edificio è estremamente adatto per la dimensione, l’informatizzazione e l’organizzazione”. Dopo il briefing del 30 settembre, i 27 Paesi dell’Unione si daranno appuntamento a novembre per prendere la decisione definitiva
Ecco quali sono i "sette assi nella manica" che potrebbero far pendere a nostro favore l’ago della bilancia.

1) Trasferimento agevole da Londra a Milano - L’Ema sarà ospitata nel "Pirelli Building", un edificio di proprietà dello Stato. Lo stabile gode di un’ottima posizione ed è pronto all’uso. Per agevolare la transizione, il personale sarà assistito da un centro di supporto dedicato di nuova istituzione. Saranno disponibili, infine, oltre 250 collegamenti aerei a settimana con Londra.

2) L’Europa a portata di mano - Milano è servita da tre grandi aeroporti (Malpensa, Linate, Orio al Serio), con quasi 1300 voli settimanali verso 27 capitali europee. Inoltre, una rete ferroviaria e autostradale altamente sviluppata collega il capoluogo lombardo con tutte le principali città italiane, le località turistiche e i Paesi limitrofi.

3) Un’ampia gamma di servizi - Con quasi 100.000 posti letto e 17.400 ristoranti e bar, Milano garantisce una vasta offerta sia in termini di alloggio che di ristorazione, recentemente rafforzati grazie all’Esposizione Universale del 2015.

4) Città leader nella scienza e nell’innovazione - Il personale dell’Ema avrà accesso a una rete completa di scuole internazionali, diciotto università e accademie d’arte e moltissimi istituti di ricerca pubblici e privati. L’Italia vanta la seconda più grande industria farmaceutica in Europa in termini di volumi di produzione, il 60% dei quali si trovano nell'area metropolitana di Milano, ed è il più grande esportatore mondiale di farmaci pro capite.

5) La sinergia con la Ue - Il Centro Comune di Ricerca (Joint Research Centre - JRC), la direzione generale della scienza e della conoscenza della Commissione europea, si trova a Ispra, a circa 50 km a nord di Milano, mentre l'Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare (EFSA) ha sede a Parma, 120 km a sud-est della città. Uno scenario che vedrebbe collocati tre organismi scientifici e di ricerca dell’Ue a 200 km l’uno dall’altro, offrendo ampie opportunità per un'efficace collaborazione.

6) Il lifestyle italiano - La qualità della vita a Milano è tra le migliori al mondo, con un’abbondanza di alloggi di alta qualità a prezzi competitivi, un sistema sanitario all’avanguardia,un fiorente ambiente artistico e culturale, un ottimo panorama culinario e un efficiente sistema di trasporto pubblico che include servizi di car e bike sharing.

7) Le opportunità di carriera - Milano è leader nei servizi finanziari e bancari, di ingegneria, comunicazione, produzione manifatturiera, energia e ricerca di base e applicata. La città svolge, inoltre, un ruolo impareggiabile nel settore del design e della moda. Quasi 3600 aziende multinazionali, con 280.000 dipendenti e un fatturato annuo di 167 miliardi di euro, hanno scelto Milano come base per gestire le loro operazioni in Italia, in Europa e nel mondo.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali