FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Intesa Letta-Calenda, Renzi: "È occasione persa, noi andremo avanti soli"

Il leader di Italia Viva a "Controcorrente": "Siamo liberi e coraggiosi"


"

Questo accordo è un'occasione persa, si poteva creare un polo di centro che poteva arrivare al 10%. Noi, liberi e coraggiosi, andremo da soli

". Così

Matteo Renzi

, leader di

Italia Viva

, commenta a "

Controcorrente

" l'alleanza tra

Enrico Letta

, segretario del Pd, e

Carlo Calenda

, leader di Azione, uniti in vista delle elezioni politiche in programma il

25 settembre

. "Rispetto quello che hanno deciso di fare, ma è esattamente l'opposto della mia idea di politica: per una battaglia si può perdere una poltrona, ma non va bene che per mantenere una poltrona si debbano fare certe alleanze. Come per esempio portare

Fratoianni

, esponente della sinistra estrema, dentro una coalizione con Calenda o addirittura

Di Maio

con il simbolo del Pd", commenta il senatore. 



"Loro sono liberi di fare quello che vogliono - ribadisce Renzi - 

noi con libertà, con coraggio andremo da soli

, ma spero insieme a tanti italiani". "Calenda si allea con uno, Fratoianni, che oggi pomeriggio ha votato contro l'ingresso di Finlandia e Svezia nella Nato. E Letta ha cominciato la campagna elettorale proponendo una nuova tassa", considera.


 


"Per entrare in Parlamento basta il 3%, con quello io sono convinto che faremo la differenza. Se Calenda vuole stare con Di Maio, se Letta vuole stare con Fratoianni io la ritengo una

marmellata indistinta che alla fine non fa il bene del Paese perché favorisce la vittoria della Meloni

", conclude Renzi.  


 


 


Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali