FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

  • Tgcom24 >
  • Politica >
  • Boschi: "L'Italicum non è incostituzionale" Renzi: se la legge non passa il governo cade

Boschi: "L'Italicum non è incostituzionale" Renzi: se la legge non passa il governo cade

Il premier a "Otto e mezzo": "Se andiamo sotto significa che i parlamentari ci dicono di andare a casa". Nuovo attacco M5S: "Ai limiti del colpo di Stato"

- "Sinceramente non ci sono profili di incostituzionalità, pur rispettando idee diverse". Lo ha detto il ministro per le Riforme Maria Elena Boschi, replicando a quanti nelle ultime ore avevano avanzato dubbi sull'Italicum. Il ministro ha poi sottolineato come l'esecutivo guidato dal premier Matteo Renzi abbia avuto "la forza di superare una fase di blocco totale e di stallo che si era creata con il governo Letta".

    Renzi: "Se l'Italicum non passa il governo cade" - Sulla vicenda è intervenuto anche il premier Matteo Renzi, che a Otto e mezzo ha detto: "Se non passa l'Italicum, credo proprio che il governo cade. Se il governo, nato per fare le cose, viene messo sotto allora vuol dire che i parlamentari dicono: andate a casa. Non sono per tenere la poltrona aggrappata alle terga".

    Ma ha subito aggiunto: "Credo che faranno passare l'Italicum, perché la legge elettorale sta in un pacchetto di proposte che abbiamo avanzato in varie occasioni e discusso. Ora che facciamo, facciamo finta di niente? Possono mandarmi a casa ma non fermarmi". Il premier non crede che "il Pd si spaccherà, abbiamo detto che si rispetta il volere della maggioranza. Democrazia è dove si vota e si decide a maggioranza, se no è anarchia". E, a proposito della richiesta del voto di fiducia, ha replicato: "Decideremo martedì".

    Boschi: "Serve una legge elettorale che funzioni" - La preoccupazione dei parlamentari, ha poi aggiunto la Boschi, in particolare quelli del Pd, "non deve essere quella di avere una legge elettorale più comoda per essere rieletti ma la legge elettorale che funzioni meglio per i cittadini e che dia maggiore stabilità al governo del Paese".

    M5S all'attacco: "Siamo al limite del colpo di Stato" - Ma sulla riforma elettorale tornano a tuonare gli esponenti del Movimento 5 Stelle, con Aldo Giannuli che, sul blog di Beppe Grillo, scrive: "Siamo ai limiti del colpo di Stato. Intervenga Mattarella. La vicenda della legge elettorale sta andando oltre ogni limite costituzionale. La situazione è di una gravità senza precedenti e si impone un intervento del Presidente della Repubblica".



    La replica della Boschi: "Colpo di Stato? Per loro è il duemillesimo" - Per loro "è soltanto il duemillesimo colpo di Stato dall'inizio della legislatura". Così il ministro Maria Elena Boschi risponde a chi le chiedeva un giudizio su quanto denunciato dal Movimento 5 Stelle.

    TAG:
    Maria elena boschi
    Italicum
    Matteo renzi