FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

29/1/2010

"Stop tensione toghe-politica"

Pg Cassazione: "Ok a processo breve"

"I contrasti tra foro e magistratura e tra magistratura e classe politica non sono piů tollerabili". Cosě il procuratore generale della Cassazione, Vitaliano Esposito, ha iniziato il suo intervento durante la tradizionale inaugurazione dell'anno giudiziario. "Serve una radicale riforma strutturale dei sistemi sostanziali e processuali, ma con un adeguato potenziamento delle risorse umane e materiali", ha aggiunto, riferendosi al processo breve.

Secondo Esposito "occorre riconoscere che č il sistema nel suo complesso a non essere piu' in grado di rispondere alla domanda di giustizia. E cio' sia nel settore civile sia in quello penale. La pretesa punitiva dello Stato e' vulnerata dall'intollerabile numero delle declaratorie di estinzione del reato per prescrizione. E la situazione civile e' ancora piu' grave''.
''L'imputato diventa vittima e la collettivita' paga i danni'' osserva il Pg. E a ben vedere, prosegue, ''oggi il problema della non ragionevole durata dei singoli procedimenti ha gia' ceduto il passo a quello, ben piu' radicale, del diniego di giustizia''.

Un distinguo perň Esposito lo porta sulle intercettazioni telefoniche e ambientali oggetto di riforma da parte del governo. "Sono certamente invasive e tuttavia utili per il contrasto a diversi fenomeni criminali'', specie in un periodo ''in cui il contributo dei collaboratori di giustizia si e' sensibilmente ridotto''. Il Pg segnala anche che le Procure hanno in modo ''sostanzialmente convergente'' abbattuto i relativi costi ''previa assicurazioni di contratti con ditte private''. Questi costi, aggiunge il Pg, si potrebbero ridurre ''in modo consistente se le Procure disponessero di impianti adeguati''.

"I giudici perbene? Quasi tutti"
La ''quasi totalita''' dei giudici e' costituita ''da persone perbene, che esercitano le loro delicate funzioni con scrupolo, dedizione, spirito di abnegazione, con correttezza e disinteresse assoluti''.Per quanto riguarda i comportamenti dei magistrati 'scorretti', il Pg invita a denunciarli, nella convinzione che cosi' sia meglio per consentire alla stessa magistratura di ''marginalizzare e, nei casi piu' gravi, espellere dal suo seno chi non e' degno di svolgere l'altissima funzione della quale e' investito''.
Nel 2009 la Procura della Cassazione - ricorda il Pg - ha formulato richiesta di nove misure cautelari nei confronti di giudici e Pm, dal Csm ne sono state accolte otto.

"Difficile attuare il pacchetto sicurezza"
Il pacchetto sicurezza crea problemi ''di particolare criticita''' nella sua attuazione in alcune zone del Paese, come la Sicilia, la Calabria e la Puglia. Secondo Esposito questa misura ha delle ''ricadute sull'organizzazione del lavoro'' per ''l'introduzione di nuovi reati e nuove aggravanti, per l'aumento delle pene per determinate condotte e l'ampliamento dei casi di arresto, che si traducono in un maggior impegno, soprattutto per gli uffici requirenti, anche se e' ancora da valutarne l'effettivo impatto''.

Ultimo aggiornamento ore 11:49


Windows Live Condividi con Messenger
  • Condividi > 
  • Ok Notizie
  • Delicious
  • Digg
  • Twitter
  • Facebook
  • Google Bookmark
  • Badzu
  • Reddit
  • Technorati
  • Yahoo Bookmark