FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

16/1/2009

Rai, Fini: "Annozero indecente"

Presidente Camera chiama Petruccioli

Telefonata tra il presidente della Camera, Gianfranco Fini, e il presidente della Rai, Claudio Petruccioli. Fini ha affermato che nell'ultima puntata di Annozero "si è superato il limite della decenza", riferendosi alla lite tra Michele Santoro e la giornalista Lucia Annunziata. Lite sfociata in uno scontro che ha indotto l'ex presidente Rai ad abbandonare la trasmissione. Il presidente della Camera ha espresso solidarietà alla stessa Annunziata.

Continua a far discutere il fuori programma ad Annozero, la trasmissione di Michele Santoro su Raidue, in cui la giornalista Lucia Annunciata ha lasciato anticipatamente lo studio dopo un battibecco con il conduttore. L'episodio è stato oggetto di discussione negli ambienti politici della capitale dove quest'oggi si è tenuto il Consiglio dei ministri. Al Cdm, infatti, secondo fonti vicine al governo, alcuni ministri hanno ironizzato sull'obiettività della trasmissione, sottolineando che se anche Lucia Annunziata se ne è dovuta andare questo la dice lunga sull'obiettività del programma del conduttore di Annozero.

Nel capannello, sempre secondo quanto riferito, era presente anche il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi che, non avendo visto la trasmissione, ha chiesto ai presenti come fossero andate le cose. Il resoconto è stato fornito dal sottosegretario Gianni Letta che ha riferito l'accaduto. Il premier, sempre secondo quanto raccontato da almeno un paio di persone presenti, non ha fatto commenti limitandosi ad allargare le braccia.

Per il presidente del Pdl Maurizio Gasparri: "Se anche Lucia Annunziata ha ritenuto così fazioso Santoro, al punto di dover abbandonare la trasmissione Rai di unilaterale attacco ad Israele, l'azienda pubblica dovrebbe interrogarsi su questo modo di fare informazione. Siamo al fiancheggiamento di ogni estremismo. E la Annunziata, giornalista di sinistra e combattiva, non può essere certo sospettata di pregiudizi politici. La verità è che alcuni usano la tv per scopi politici che molte volte suscitano indignazione. Facendolo in questo modo danneggiano, per eccesso di faziosità, la parte a cui sono asserviti. La Rai però ha il dovere di mettere spazi a disposizione per esporre anche altri punti di vista, oltre a quelli dei fans dei terroristi di Hamas".

Lapidario il ministro della Difesa Ignazio La Russa: "Abbiamo parlato della vicenda e la conclusione è che in queste trasmissioni esiste un problema di imparzialità". E Fabrizio Cicchitto, capogruppo dei deputati Pdl: "Quanto avvenuto è gravissimo perché ai telespettatori è stata data un'informazione prodotta al di fuori dei più elementari principi deontologici del giornalismo. Sorprende che al amomento non ci sia ancora stato un atto di censura da parte dei vertici Rai".

Sulla vicenda, poi, interviene anche la diretta interessata. Con una frase stringata: "Commenti? Non ne voglio fare - spiega la giornalita. C'è una trasmissione, ognuno può rivederla e farsi la propria opinione".

Santoro: "E' una censura"
"In un paese normale il livello della decenza lo supera un Presidente della Camera che, travalicando i suoi compiti istituzionali, interviene per richiedere una censura nei confronti di un giornalista che sta compiendo il suo dovere di informare l'opinione pubblica". Questa l'immediata replica del conduttore a proposito della telefonata fatta dal presidente della Camera, Gianfranco Fini, al presidente della Rai Claudio Petruccioli. Santoro riconrda che la legge prevede che "la determinazione dell'indirizzo generale e l'esercizio della vigilanza dei servizi radiotelevisivi competono alla Commissione parlamentare di vigilanza sul servizio pubblico radiotelevisivo".

Invia un commento


COMMENTI

12/06/09

GENNARO

Santoro è un personaggio scomodo perche dice la verità,è purtroppo essa, non stà bene alla nostra CARA CASTA,è l'unico giornalista che non ha paura della nostra "cara" classe politica è per questo(si è capito)vogliono farlo fuori,per quello che penso, auspico che NON CI RIESCANO.
26/01/09

salvatore

Lasciate perdere le trasmissioni, e cercate di fare i politici, occupatevi di cose molto più serie, la gente non ne puo piu, i soldi son finiti. Lasciate in pace chi lavora
26/01/09

ro

Perche' non viene licenziato Santoro? in un azienda che si rispetti , uno così di sicuro non lo si "portava in palmo di mano" tanto meno gli si affidava una trasmissione in prima serata sul canale ISTITUZIONALE. E mi fa ridere che l'Annunziata si sia alzata e andata via,COME LEI che critico' il Cavaliere quando fece lo stesso gesto alla sua trasmissione?E' bello vedere che anche tra di loro hanno le idee chiare