FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Politica > Crisi, la previsione di Gianroberto Casaleggio: "Nei prossimi mesi scoppierà la rivolta"
21.7.2013

Crisi, la previsione di Gianroberto Casaleggio: "Nei prossimi mesi scoppierà la rivolta"

Il braccio destro di Beppe Grillo: "Non una guerra civile, ma situazioni situazioni difficilmente controllabili per l'ordine pubblico".

foto Da video
13:56 - Gianroberto Casaleggio, braccio destro di Beppe Grillo, prevede che nei prossimi mesi il Paese avrà "uno shock economico che potrebbe portare a disordini, rivolte. Qualcosa che non può essere dominato dalla politica". E' quanto si legge in un'intervista sul blog del leader del M5S. Casaleggio ipotizza "non una guerra civile", ma "situazioni difficilmente controllabili dal punto di vista dell'ordine pubblico".
"Governo M5S-Pd? Esco dal movimento" - Alla domanda se Giorgio Napolitano chiedesse al M5S, di entrare in un nuovo governo con il Partito democratico, Casaleggio risponde poi in modo netto: "Uscirei dal movimento". Per il fondatore del M5s un governo tra questa forza e il Pd sarebbe "impraticabile".

"Movimento ha gradimento stabile" - Casaleggio sostiene che nel gradimento degli italiani l'M5S sia "sostanzialmente stabile rispetto alle elezioni politiche". E sui sondaggi che registrano una flessione, taglia corto: "Non credo ai sondaggi".

"Renzi? Una corrente politica del Pd" - A chi gli fa notare che che Matteo Renzi "rappresenta un mondo di cittadini", Casaleggio risponde che il sindaco di Firenze "rappresenta una corrente politica del Partito democratico". "I cittadini nelle piazze? Sono cittadini - aggiunge - ma valgono uno come tutti gli altri".
OkNotizie
 
Le notizie del giorno
 
 
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile