FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Politica > Governo, alla Biancofiore le deleghe sulla P.A.
4.5.2013

Governo, alla Biancofiore le deleghe sulla P.A.

Dopo le polemiche della comunità gay, niente Pari opportunità. Tutta "colpa" di una intervista

12:55 - Dopo le critiche di questi giorni, dietrofront di palazzo Chigi. Il presidente del consiglio, Enrico Letta, ha infatti comunicato che al sottosegretario alla presidenza del consiglio, Michaela Biancofiore, non verranno assegnati compiti nell'ambito delle deleghe per le Pari opportunità, lo sport e le politiche giovanili, bensì compiti nell'ambito delle deleghe per la Pubblica amministrazione e la semplificazione.
Per Michaela Biancofiore è ''l'ultima chance'', perché è venuta meno alle ''regole di ingaggio'' fissate da Letta. E' quanto trapela da Palazzo Chigi dopo la secca nota con la quale sono state modificate le deleghe alla sottosegretaria. ''Tecnicamente'', si premette, non si tratta di ''revoca'' delle deleghe, perché in realtà non erano ancora state assegnate ufficialmente, ma in origine Biancofiore era destinata a coprire quelle per le "pari opportunità, sport e politiche giovanili" e non alla P.A..

Tutta colpa dell'intervista a La Repubblica - ''Non sono omofoba. Mi piacerebbe per una volta che anche le associazioni gay, invece di autoghettizzarsi e sprecare parole per offendere chi non conoscono, magari condannassero i tanti femminicidi delle ultime ore. Difendono solo il loro interesse di parte''. Parlando a Repubblica, Messaggero e Corriere della Sera, Michaela Biancofiore si difende dalle accuse di omofobia. ''Nei miei confronti - dice - è stata messa in atto una discriminazione preventiva ingiustificata e fondata su presunte dichiarazioni malamente estrapolate''. ''I gay sono discriminati? Se e' per questo sono piu' discriminate le donne. Perche', invece di fare queste sterili polemiche, le associazioni gay non fanno comunicati sugli omicidi delle donne? E perche' non lo hanno fatto per il ferimento dei carabinieri?'', dichiara Biancofiore. ''Odio le discriminazioni verso gli animali, figuriamoci verso le persone! Potrei anche prendere qualche collaboratore gay. E sono pronta a incontrare le associazioni'', prosegue Biancofiore. ''Al prossimo Gay Pride ''se mi invitano ci andro', ma non mi mettero' a ballare seminuda sui carri''. Sulle unioni omosessuali, ''alle nozze gay sono contraria, da cattolica, ma se il governo decidesse di vararle mi atterrei al mio governo'', aggiunge, mentre sulle unioni civili ''non ho preclusioni''.
OkNotizie
 
Le notizie del giorno
 
 
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile