FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Politica > Napolitano: "Incarico a Bersani"
22.3.2013

Napolitano: "Incarico a Bersani"

Dopo le consultazioni dei giorni scorsi, il presidente della Repubblica ha sciolto la riserva per la formazione del nuovo governo: il segretario del Pd dovrà avere fiducia di entrambe le Camere

Dopo l'ultima giornata di consultazioni, il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha dato l'incarico a Pier Luigi Bersani per un mandato esplorativo riguardo alla formazione del nuovo governo. Il segretario del Pd dovrà avere la fiducia di entrambe le Camere. "Mi metterò subito al lavoro con un riferimento alle forze parlamentari che chiederò di incontrare senza dimenticare un dialogo con i principali soggetti sociali", ha detto Bersani.

21:39 Renzi: "Difficile dar torto a Berlusconi"

"E' difficile dar torto a Berlusconi quando dice 'deve parlare con noi'". Lo ha detto Matteo Renzi, sindaco di Firenze, intervistato da Rtv38. "Se Bersani vuole la maggioranza deve fare l'accordo con Grillo o con Berlusconi. Deciderà Bersani come fare. In Parlamento ci sono tre minoranze. E' evidente che due delle minoranze si devono mettere insieme".

21:34 Renzi: "Strada stretta, spero Bersani ce la faccia"

"Speriamo che Bersani ce la faccia nell'interesse del Paese, io sono uno di quelli che fa il tifo per lui". Lo ha detto Matteo Renzi, sindaco di Firenze. "Certo la strada, come dice Bersani, con una delle sue metafore piacentine - ha detto ancora - è stretta, stai 20 giorni a dire aspettiamo Grillo e Grillo dice no, la strada è ancora più stretta. Io prima di essere uno del Pd sono un italiano per cui dico in bocca al lupo Bersani".

20:12 Berlusconi: "Se Bersani sbaglia, salto nel buio"

"E' grave per l'Italia se Bersani scegliesse la strada sbagliata e non ci sia un governo, sarebbe un salto nel buio", dice Silvio Berlusconi al Tg5. "Bersani prenda atto che ci sono tre forze di pari entità ma una di queste si è sfilata rifiutandosi di sostenere il governo guidato da lui, la responsabilità incombe sulle altre due forze politiche".

19:59 Berlusconi: "Senza di noi nessuna maggioranza"

"Senza di noi nessuna maggioranza è possibile. Bersani ne deve prendere atto". Lo ha detto il leader del Pdl Silvio Berlusconi intervenendo al Tg5.

19:13 Maroni: "Avremo posizione comune con Pdl"

"Incarico a Bersani: valuteremo le sue proposte d'intesa con gli alleati del Pdl e poi decideremo una posizione comune". Lo ha scritto Roberto Maroni su Twitter.

19:02 Governo, da domani le consultazioni

Il segretario del Pd Pier Luigi Bersani, che ha ricevuto il pre-incarico per la formazione del governo, potrebbe avviare le consultazioni con le forze politiche sabato nel pomeriggio alla Camera dei deputati. Possibile che gli incontri avvengano - secondo quanto viene riferito - nella sala del Cavaliere mentre le dichiarazioni alla stampa potrebbero essere rese nell'attigua sala Aldo Moro.

18:57 Bersani incontra Grasso e Boldrini

Il segretario del Pd, Pierluigi Bersani, che ha ricevuto il pre-incarico per la formazione del governo, ha incontrato a Palazzo Madama il presidente del Senato Pietro Grasso. Poi si è recato alla Camera per incontrare la presidente Laura Boldrini.

18:42 Bersani convoca subito un vertice

Il presidente del Consiglio incaricato Pier Luigi Bersani dopo essere stato al Quirinale ha subito fatto un breve punto con i suoi. Il segretario del Pd ha infatti tenuto una breve riunione alla sede dell'Arel, Associazione di Enrico Letta, alla quale hanno partecipato, tra gli altri, i capigruppo di Camera e Senato, Roberto Speranza e Luigi Zanda e Maurizio Migliavacca.

17:52 Bersani: "Ci occuperemo di riforme"

Un governo in grado di avviare "un percorso di riforma che sia in grado di realizzare quello non è stato fatto qui e cioè aspetti rilevanti di riforme costituzionali e politico-elettorale. Lo afferma Pier Luigi Bersani, segretario del Pd dopo aver ricevuto l'incarico da Napolitano a provare a formare il governo.

17:48 Bersani: "Contatterò tutti, ma avrò mie idee"

"Incontrerò le forze parlamentari e politiche con idee chiare, poche parole e intenzioni precise su percorsi di riforma. Ci andrò con le mie idee". Così Pier Luigi Bersani dopo aver ricevuto l'incarico dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. "Mi prendo il tempo necessario, è una situazione difficile".

17:41 Bersani: "Sarò determinato ed equilibrato"

"Mi metterò al lavoro certamente con un primo necessario riferimento alle forze parlamentari che chiederò di incontrare senza dimenticare il dialogo, il colloquio con i soggetti sociali. Inizierò da subito". Lo ha detto Pier Luigi Bersani dopo l'incarico "esplorativo" affidatogli da Napolitano.

17:38 NAPOLITANO: "INCARICO A BERSANI"

"Ho conferito, in continuità con eloquenti precedenti, all'onorevole Bersani l'incarico di verificare un sostegno parlamentare certo, a un governo che abbia la fiducia delle Camere". Lo ha detto il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, al termine dell'incontro con il leader del centrosinistra.

17:38 Napolitano: "Serve spirito di coesione nazionale"

Nonostante l'impossibilità di percorrere - vista la litigiosità tra gli schieramenti politici - la strada delle larghe intese, il Presidente della Repubblica ha comunque auspicato un "forte spirito di coesione nazionale al di là della normale dialettica politica" per affrontare questa fase delicata per il Paese.

17:35 Napolitano: "Impossibile una grande coalizione"

"Le difficoltà a procedere verso la grande coalizione", così come richiesto dal centrodestra, "sono apparse rilevanti, a causa di profonde e antiche divisioni riesplose con la rottura del novembre 2012", ha affermato Giorgio Napolitano nell'annunciare l'incarico a Pier Luigi Bersani.

17:35 Napolitano: "Serve governo con pienezza di poteri"

All'Italia serve "un governo operante nella pienezza dei suoi poteri" per "assicurare vitalità e fecondità del nuovo Parlamento". E' quanto ha detto il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. Solo così, ha spiegato il capo dello Stato, "possiamo contribuire anche al consolidamento delle istituzioni europee in un momento così difficile e decisivo per il futuro".

Ultimo aggiornamento 21:39

Pagina precedente

start: 1
end: 2
1
start: 1
end: 2
2
start: 1
end: 2

Pagina successiva

OkNotizie
 
Le notizie del giorno
 
 
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile