FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Politica > Grillo: non votiamo nessuna fiducia
27.2.2013

Grillo: non votiamo nessuna fiducia

Il leader M5s: "Bersani è uno stalker politico, ci fa proposte indecenti invece di dimettersi"

Beppe Grillo, uscito vincitore morale dalle urne, detta le proprie condizioni. "Il M5S non darà alcun voto di fiducia al Pd (né ad altri). Voterà in aula le leggi che rispecchiano il suo programma chiunque sia a proporle". Poi attacca il segretario Pd: "Bersani è uno stalker politico. Da giorni sta importunando il M5s con proposte indecenti invece di dimettersi, come al suo posto farebbe chiunque altro".

23:43 Agenzia Moody's: "Area euro ancora vulnerabile"

Le prospettive della maggior parte dei Paesi dell'area euro "restano negative". Lo afferma l'agenzia di rating Moody's. "Come gli ultimi giorni hanno dimostrato - si legge in una nota - i mercati del debito sovrano dell'area euro restano vulnerabili a ulteriori shock di fiducia da parte degli investitori".

20:48 Grillo: M5S non entrerà in governo

Sembra sempre più lontana l'ipotesi di una partecipazione dei "grillini" in un nuovo esecutivo. "Ogni tentativo di persuadere il movimento a partecipare a un governo è falso", ha detto il leader di M5S Beppe Grillo alla Bbc. "MS5 - ha spiegato Grillo - deciderà se supportare leggi specifiche caso per caso".

20:22 Grillo: "Ora Bersani farà patto con Berlusconi"

Bersani farà un patto con il Pdl di Silvio Berlusconi per formare un governo. Lo afferma il leader del M5S, Beppe Grillo, in un'intervista alla Bbc, dicendosi tuttavia convinto che il governo "durerà un anno al massimo e poi ci saranno nuove elezioni. E ancora una volta, nelle urne, il Movimento 5 Stelle, cambierà il mondo".

18:19 Schaeuble: "Rischio contagio. Governo subito"

Il risultato "inconcludente" delle elezioni italiane rischia di far scoppiare una nuova tempesta sui mercati. L'allarme è stato lanciato dal ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schaeuble, secondo cui esiste un "rischio contagio" anche per gli altri Paesi europei. Il ministro invita dunque i politici italiani a formare "rapidamente un governo stabile".

18:05 Berlusconi: "Garantire la stabilità del governo"

"Dovremo riflettere sul risultato del voto, ma non dobbiamo dimenticare il valore della governabilità. Il governo dei tecnici è stato bocciato. Ora mi impegno a partire dalle riforme e prometto che sarò personalmente in campo per garantire un futuro di libertà e di benessere agli italiani. Farò di tutto per ridare respiro alle famiglie". Queste le parole del primo videomessaggio di Berlusconi dopo il voto, in cui il leader del Pdl ringrazia gli italiani per l'esito elettorale. Leggi l'articolo

17:07 Roma, Gasbarra: "Le primarie del Pd saranno aperte"

"Devono essere primarie vere, aperte, che possano permettere di allargare il progetto". E' questo il messaggio del segretario regionale Pd del Lazio Enrico Gasbarra alla conferenza stampa di bilancio post elettorale. "Poi - riprende - vedere chi può legarsi attorno a questo progetto, movimenti, società civile, partiti e coalizioni. Roma deve essere ricostruita e non basta solo la politica".

16:50 Grillo a Roma? Forse depistaggio: troupe tv inglese in casa a Genova

Potrebbero essere state un depistaggio le parole della moglie di Beppe Grillo che aveva detto ai giornalisti che il marito era a Roma. Nel pomeriggio una troupe televisiva anglosassone (forse la BBC) ha avuto il permesso di entrare nella villa di sant'Ilario, mentre il resto dei giornalisti italiani sono rimasti fuori. Poco dopo su una pagina Facebook di un gruppo del Movimento è stata 'taggata' la foto di Grillo mentre rilascia un'intervista in un salotto. Non è dunque escluso che Grillo sia rientrato in casa da un ingresso secondario proprio per far allontanare le decine di giornalisti che stazionano davanti alla villa.

16:45 Bersani-Hollande: Ue ascolti messaggio voto

Francois Hollande e Pier Luigi Bersani concordano sulla necessità che l'Europa ascolti il messaggio dell'Italia attraverso il voto. Un messaggio dettato dalla "crisi economica e dalla sofferenza che ne deriva, ormai di tale gravità" che anche l'Ue "non deve restare sorda" secondo leader del Pd e presidente francese, che si sono scambiati i pareri in una lunga telefonata.

15:50 Vendola: "Spero Grillo non punti al governissimo"

"Mi auguro sinceramente che si riuscirà a dare una risposta forte al vento di cambiamento che soffia impetuoso nel Paese. Su questo convincimento ho registrato una condivisione totale con Bersani. Niente governissimo, spero che non sia questo l'auspicio di Grillo". Lo afferma Nichi Vendola dopo l'incontro con Bersani.

15:43 Incontro Bersani-Vendola sul nodo alleanze

Pranzo fra il segretario del Pd, Pier Luigi Bersani, e il leader di Sel, Nichi Vendola. Al centro dell'incontro ci sarebbe il nodo alleanze e la proposta avanzata da Bersani, e condivisa da Sel, a Beppe Grillo.

15:09 Gasparri: Bersani mediti sulla risposta di Grillo

''Stalker politico, morto che parla, smacchiatore fallito. Bersani mediti sulla eloquente risposta di Grillo a ipotesi di un governo insieme''. Lo scrive su twitter il presidente del gruppo Pdl al Senato, Maurizio Gasparri.

14:58 Bersani: Grillo dica quel che ha da dirmi in Parlamento

''Quel che Grillo ha da dirmi, insulti compresi, lo voglio sentire in Parlamento. E lì ciascuno si assumerà le proprie responsabilità''. Lo afferma in una nota il segretario del Pd, Pier Luigi Bersani.

14:39 Grillo: "Bersani è riuscito a perdere vincendo"

Grillo osserva che Bersani "è riuscito persino a perdere vincendo. Ha superato la buonanima di Waterloo Veltroni". Il leader M5S ricorda poi come il segretario democratico abbia "passato gli ultimi mesi a formulare giudizi squisitamente politici" nei confronti suoi e del suo Movimento elencandoli tutti. Da 'Fascisti del web, venite qui a dirci zombie', a 'con Grillo finiamo come in Grecia' fino a 'Lenin a Grillo gli fa un baffo'".

14:36 Grillo: "Bersani smacchiatore fallito"

Lo "smacchiatore fallito ha l'arroganza di chiedere il nostro sostegno". Così Beppe Grillo risponde alle dichiarazioni di Bersani che ieri si era rivolto al Movimento 5 Stelle dicendo: "So che fin qui hanno detto 'tutti a casa' ora ci sono anche loro, o vanno a casa anche loro o dicono che cosa vogliono fare per questo paese loro e dei loro figli". "Negli ultimi venti anni - osserva Grillo - il Pd ha governato per ben 10 anni e nell'ultimo anno e mezzo ha fatto addirittura il governissimo con il Pdl votando qualunque porcata di Rigor Montis. Strette di mano e abbracci quotidiani tra Alfano e Bersani alla Camera, do you remember?".

14:35 Grillo: "No agli inciuci, accordi solo sulle idee"

"Noi non stiamo alla finestra: entriamo. Ma inciuci, inciucietti e accordi non ne faremo. Ci accorderemo solo sulle idee, che devono essere condivise con il nostro programma. Non c'è altra alternativa per noi". Così Beppe Grillo alla Rsi (radio svizzera). "Devono andare a casa e se non ora ci andranno entro un anno massimo".

Ultimo aggiornamento 23:43

Pagina precedente

start: 1
end: 2
1
start: 1
end: 2
2
start: 1
end: 2

Pagina successiva

OkNotizie
 
Le notizie del giorno
 
 
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile