FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Piemonte, ultimatum del Tar a
Cota: "Indire subito le elezioni"

Accolto il ricorso di Pd e Movimento 5 Stelle: "Data entro 7 giorni"

- Il Tar del Piemonte ha accolto il ricorso di Pd e Movimento 5 Stelle che aveva chiesto un giudizio di ottemperanza sulla nullità delle elezioni del 2010. I giudici amministrativi intimano la convocazione delle elezioni entro 7 giorni dalla notifica della sentenza. In caso di inadempimento, il Tar ha nominato come commissario ad acta per indire le elezioni - che dovranno svolgersi con le europee del 25 maggio - il prefetto di Torino, Paola Basilone.

Piemonte, ultimatum del Tar a
Cota: "Indire subito le elezioni"

"E' un ultimatum sacrosanto - aggiunge il capogruppo del Pd in Regione, Aldo Reschigna - che da' ragione al ricorso del Pd e del M5s, e pone fine alla tattica dei tentennamenti e delle dilazioni perseguita da Cota e dal centrodestra dopo la sentenza del Consiglio di Stato". "Non ci sono più alibi - dice ancora - dopo questa sentenza Cota faccia quello che sa bene di dover fare e indica le elezioni per il 25 maggio. Non pensi di trovare altri escamotage per rinviare la chiamata alle urne e mantenere in piedi una Giunta illegittima. Il Piemonte ha bisogno di un governo stabile e autorevole".

Cota protesta - "E' un fatto di una gravità inaudita. Aspetto di leggere una comunicazione in forma ufficiale, non avendola ancora ricevuta, e poi commenterò". Cosi' il Presidente della Regione Piemonte sul giudizio di ottemperanza del Tar.

TAG:
Tribunale amministrativo regionale
Piemonte
Movimento 5 stelle