FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

  • Tgcom24 >
  • Politica >
  • Consultazioni, no di Vendola e Lega<br>Alfano:ci stiamo,no alla patrimoniale
Tempo reale

Consultazioni, no di Vendola e Lega
Alfano:ci stiamo,no alla patrimoniale

Sel farà "opposizione non pregiudiziale". Da Scelta Civica "appoggio convinto" al premier incaricato. Delrio: "Governo in settimana". Ncd: "Vogliamo realizzare una rivoluzione liberale"

Chiuse le consultazioni per Matteo Renzi alla Camera in vista della formazione del nuovo governo. Il premier incaricato ha ricevuto l'appoggio di Scelta Civica. Lega e Sel, invece, resteranno all'opposizione. Via libera anche dal Nuovo Centro Destra di Angelino Alfano: "Si profila un governo con la maggioranza che ha sostenuto Letta".

Delrio: "Chiudiamo in settimana"

La prima giornata di consultazioni "è andata bene. Stiamo lavorando sul programma", che "sarà pronto per il fine settimana". Lo ha detto Graziano Delrio lasciando la Camera dei Deputati. "Stiamo raccogliendo le idee per fare una cosa seria, condivisa: vogliamo che tutte le forze prendano impegni con gli italiani. Ma non sarà una crisi lunga come quella tedesca".

Alfano: "Fisco, lavoro e giustizia nostri obiettivi"

"Noi vogliamo realizzare il governo più riformatore, più rivoluzionario della storia recente perché abbiamo un desiderio grande. In questi 70 minuti abbiamo lavorato per realizzare i capitoli più importanti della rivoluzione liberale che in passato il centrodestra ha promesso ma non realizzato: fisco, lavoro, giustizia". Così il leader Ncd Angelino Alfano.

Alfano: "No alla patrimoniale"

"Mai la patrimoniale. Se si ha in mente di fare la patrimoniale, il Nuovo Centrodestra non è disponibile". Lo afferma Angelino Alfano al termine delle consultazioni con Renzi.

Alfano: non c'è Sel, primo scoglio superato

"No ad un governo di sinistra o di centrosinistra, noi volgiamo che nasca con la stessa maggioranza che ha sostenuto il governo di Enrico Letta se si allarga a sinistra per noi non va bene. E' emerso chiaramente che Vendola non c'è, il primo scoglio è superato". Così il leader del Ncd, Angelino Alfano, al termine dell'incontro con Matteo Renzi.

Renzi incontra delegazione Ncd

Il presidente del Consiglio incaricato Matteo Renzi sta incontrando a Montecitorio la delegazione di Ncd guidata da Angelino Alfano. Si tratta dell'ultimo incontro della giornata per Renzi.

Vendola: opposizione non pregiudiziale

"Vogliamo guardare al merito dei provvedimenti. Di fronte a provvedimenti positivi per il Paese non avremo esitazione a riconoscere un valore utile". Quella di Sel "non sarà una opposizione faziosa e pregiudiziale. Il nostro atteggiamento non è lucrare sul dolore ma intervenire, seppur dall'opposizione, per curare la malattia del Paese". Lo afferma il leader di Sel, Nichi Vendola, al termine delle consultazioni con il premier incaricato Matteo Renzi.

Governo, Vendola: "Sel indisponibile"

"Siccome la parola 'disponibili' è diventata sinonimo di abitudini inqualificabili" e dunque "noi siamo indisponibili. Questo governo ha la stessa forma di coalizione dei due precedenti, siamo indisponibili a partecipare o a contribuire alla nascita di un governo che si fondi sul compromesso tra parti di centro sinistra e destra. Per noi le larghe intese complete o miniaturizzate sono una parte del problema del Paese, non una risposta". Così Nichi Vendola, leader di Sel, al termine delle consultazioni con il premier incaricato, Matteo Renzi.

Salvini: "Italia e Padania militarmente occupate"

"Ho visto i giornalisti stralunati quando, dopo il colloquio con Renzi, ho detto che l'Italia e la Padania sono militarmente occupate. Certo mica ci sono i carri armati... ma sono occupati militarmente dalle banche, dalla finanza straniera. E tutto questo lo dobbiamo agli europirla che non si oppongono". Lo ha detto parlando a Radio Padania il segretario della Lega Matteo Salvini. E, sul governo Renzi: "La Lega non appoggia chi gira col cappello in mano come vuol fare Renzi con l'Europa. Se vuole avere dei risultati deve andare a Bruxelles a dire che esce dall'euro, essere duro. Solo così si può trattare con certa gente".

Pd: "Nessun patto segreto"

L'ufficio stampa del Pd smentisce ipotetici accordi fatti in sede di consultazione di governo. "Nessun accordo politico, tutto alla luce del sole", spiega l'ufficio stampa del Pd.

Scelta civica: "Nostre priorità le stesse di Renzi"

Scelta civica ribadisce il suo appoggio convinto al governo Renzi, al termine dell'incontro con il premier. "Abbiamo priorità che abbiamo ribadito e ci sembra che coincidano con quelle del presidente incaricato - dice infatti il segretario Stefania Giannini -: lavoro e occupazione, che in parte sono coincidenti: la pressione fiscale, che è ormai insostenibile, e tutto quel pacchetto di liberalizzazioni e semplificazioni della macchina dello Stato".

Salvini: "Restiamo dall'altra parte della barricata"

La Lega resta dall'altra parte della barricata: questa la posizione espressa da Matteo Salvini al termine del colloquio con Matteo Renzi. Secondo il segretario del Carroccio emerge "un desiderio di riaccentrare competenze e soldi e, se è così, noi non ci siamo". E prende ulteriormente le distanze: "Mai abbiamo pensato di dare un voto a un governo che esce dal Palazzo e meno che meno a un governo di sinistra. A differenza di M5S, abbiamo voluto portare le nostre proposte ma ora rimane la via della battaglia paese per paese".

Svp: più autonomia, noi responsabili

"Non abbiamo chiesto poltrone ma il rafforzamento dell'autonomia e in questa ottica siamo disposti a assumerci più responsabilità". Lo ha affermato la Svp al termine delle consultazioni

Renzi incontra delegazione Lega

Il presidente del Consiglio incaricato Matteo Renzi sta incontrando a Montecitorio la delegazione della Lega.

Grillo-Casaleggio: "Su consultazioni decidano iscritti"

"L'assemblea dei portavoce del Movimento 5 Stelle in Parlamento sta discutendo se andare da Renzie per le consultazioni. Ci sono posizioni differenti. Noi crediamo che non sia opportuno andare per non partecipare a una farsa. Comunque ci sembra corretto che su questa decisione si pronuncino gli iscritti attraverso la Rete". Così Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio lanciano dal blog un sondaggio tra gli iscritti al M5S per decidere se partecipare alle consultazioni.

Renzi vede delegazione Svp

Sono riprese nella Sala del Cavaliere a Montecitorio le consultazioni del presidente del Consiglio incaricato Matteo Renzi per la formazione del governo. Renzi sta incontrando la delegazione di SVP. Al suo fianco siedono il ministro Graziano Del Rio e il portavoce della segreteria del Pd, Lorenzo Guerini.

TAG:
Matteo renzi
Camera