FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

  • Tgcom24 >
  • Politica >
  • Anche i Simpson sbeffeggiano i politici italiani: "E' un Parlamento di corrotti"

Anche i Simpson sbeffeggiano i politici italiani: "E' un Parlamento di corrotti"

Una battuta nel cartoon americano scatena le polemiche. E sul web la reazione è unanime: "Siamo lo zimbello del mondo"

- Ora ci si mettono pure i cartoni animati. E non un cartoon qualsiasi, ma gli irriverenti Simpson, che in una delle ultime puntate se la prendono con i politici italiani, accusando il Parlamento del Belpaese di essere corrotto. Una battuta che ha messo alla berlina la politica di casa nostra e che ha scatenato un mare di reazioni sul web: "Siamo lo zimbello del mondo".

Anche i Simpson sbeffeggiano i politici italiani: "E' un Parlamento di corrotti"

La scena incriminata - Protagonista dell'episodio incriminato, il 534esimo della serie, è un giornalista televisivo, impegnato in un reportage segreto in una scuola. Quando il reporter si accorge che tutti gli studenti copiano in classe senza che nessun professore intervenga, va dal preside e gli dice chiaramente che il suo istituto "è più corrotto del Parlamento italiano". La "corrotta" nel cartone animato, si scoprirà poi, è in realtà la moglie del preside che in cambio di una bottiglia di un superalcolico cede allo studente i titoli delle prove che i ragazzi dovranno sostenere il giorno dopo.

La reazione del web - La battuta non è passata però inosservata. E se qualcuno ci ride su, in molti sfogano la loro rabbia sul web. "Siamo alla frutta", commenta Mila su Twitter. "Ormai siamo lo zimbello del mondo, anche quello dei cartoni", "Anche i Simpson ci deridono", osserva Duilio. E ancora: "Che bella figura di m... no scusate, che bella figura da italiani. Siamo ciò che siamo", scrive Max.

TAG:
Simpson