Breaking News delle 18.00
- 00:00
La morte del bracciante indiano a Latina: arrestato dai carabinieri il suo datore di lavoro, Antonello Lovato, ebbe una condotta disumana, lo abbandonò dopo l'incidente. È accusato di omicidio doloso. La Procura scrive: "Il 31enne, se soccorso, si sarebbe salvato".