FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Per Lei > Il tempo libero è "verde"
30.3.2010

Il tempo libero è "verde"

Weekend nell'orto ed ecovacanze

La primavera, anche se ancora decisamente capricciosa, fa salire la voglia di passatempi "verdi": per Pasqua e Pasquetta, riferisce Coldiretti, il 17% dei nostri connazionali sceglierà mete di campagna, per vacanze e gite fuori porta, mentre sono circa quattro sui dieci gli italiani che, nei primi weekend di tempo più mite, dedicano il loro tempo libero a orti, giardini e terrazzi: oltre alla tradizionale cura dei fiori e delle piante ornamentali, sempre più spesso ci si dedica alla coltivazione di ortaggi (anche sul balcone di casa), per sopperire in qualche modo al "caro spesa".
foto

E' quanto stima la Coldiretti nel sottolineare che si tratta di un interesse in rapido aumento, con il 37% dei cittadini che dedicano parte del tempo libero al giardinaggio e alla cura dell'orto, secondo le indicazione registrate dall'ultimo rapporto sul tempo libero dell'Istat. Ecco allora che lattughe, pomodori, piante aromatiche, peperoncini, zucchine, melanzane, ma anche piselli, fagioli fave e ceci da raccogliere all'occorrenza e portare in tavola senza uscire da casa, prendono il posto di margherite e gerani anche sui terrazzi di città.

"Si tratta di un hobby che - sottolinea la Coldiretti - coinvolge allo stesso modo maschi e femmine e che piace anche ai giovani: è praticato da più di uno su quattro tra chi ha tra i 25 e i 34 anni, anche se l'interesse aumenta con l'età e raggiunge quasi la metà degli over 65. Un'opportunità non solo per chi dispone di ampi spazi all'aria aperta ma anche di semplici terrazzi cittadini, grazie all'ampia offerta di piante adatte alla coltivazione in vaso" . Come spiega ancora Coldiretti, le varietà di piante adatte all'orto-balcone sono tantissime e, tra le novità di quest'anno, spiccano numerose varietà di peperoncini e tantissimi legumi come piselli, fagioli, fave e ceci. Non solo insalata, dunque, anche se questa è sempre la pianta più richiesta per la sua facilità di coltivazione e per la rapidità con cui giunge al raccolto (circa 40 giorni), ma sono molto richieste anche le piantine di pomodori, soprattutto le varietà per fare il sugo in casa. I prezzi sono per tutte le tasche; le lattughe e le cipolle sono quelle più economiche, con prezzi che, sempre secondo Coldiretti, oscillano tra 1,50 e 2 euro per una vaschetta da 12 piantine, mentre per pomodori, zucchine, melanzane e peperoni, per piselli, fagioli fave e ceci, la vaschetta da 6 piantine può costare da 1,80 a 2 euro.

foto

Occuparsi di orti e giardini, tra l'altro, oltre a far riscoprire il gusto per il cibo locale, fresco - spiega Coldiretti - allunga la vita soprattutto nelle persone di mezza età, grazie all'attività fisica necessaria a prendersi cura di terra e piante. Secondo uno studio dell'Università di Uppsala in Svezia, durato 35 anni ed ora pubblicato sul British Medical Journal, chi fa giardinaggio, o attività sportiva di modesta intensità, guadagna circa un anno di vita rispetto chi rimane inattivo.

Ma la voglia di verde non si limita al fatto di portarsi in casa un pezzetto di campagna: a spingere gli italiani nel verde c'è soprattutto il desiderio di allontanarsi dal caos quotidiano delle città e di trascorrere il tempo libero all'aria aperta. Per questo molti nostri connazionali sceglieranno per il ponte di Pasqua una meta di campagna, o almeno faranno qualche gita tra verde e campi. Un'occasione anche per scoprire e gustare i sapori delle tante tradizioni alimentari del nostro Paese. Ad affollare gli oltre diciottomila agriturismi per il classico pranzo di Pasqua, preparato nel pieno rispetto delle tradizioni, sono soprattutto i gruppi familiari, mentre il giorno di Pasquetta sarà affollato di ragazzi e comitive di amici che sostituiscono in questo modo il tradizionale pic nic di primavera.

L'Italia è l'unico Paese al mondo a poter offrire una grande varietà dei percorsi turistici legati all'enogastronomia con 142 strade dei vini e dei sapori lungo le quali assaporare le molteplici tipicità del territorio, con 63mila frantoi, cantine, malghe e cascine ma anche centinaia di mercati degli agricoltori di Campagna amica. Il crescente favore per la vacanza in campagna è legata anche al fatto che spesso gli agriturismi offrono programmi ricreativi con  equitazione, tiro con l'arco, trekking, mountain bike, anche abbinati ad attività culturali come la visita di percorsi archeologici o naturalistici. Per scegliere la vacanza in agriturismo è possibile consultare le guide specializzate o visitare i portali Internet di settore tra cui campagnamica.it. con una selezione di quasi millecinquecento agriturismi.

OkNotizie
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile