FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

21/12/2009

21 dicembre, la cicogna si scatena

Al solstizio d'inverno arrivano i bebé

Comincia l'inverno e la cicogna spicca il volo. Sta per iniziare, infatti, un periodo particolarmente propizio per le coppie che vogliono "mettere in cantiere" un pargoletto Il solstizio di inverno, che scocca alle 17,49 di lunedģ 21 dicembre, le giornate riprendono ad allungarsi il fotoperiodo prolungato sblocca gli ormoni sessuali. In parole povere, prende il via il periodo ideale per concepire un bebą. Ne č certo il pediatra di Milano Italo Farnetani, secondo il quale dall'arrivo del solstizio le possibilitą di concepimento nel nostro Paese aumenteranno del 22,3%.

Il fenomeno ha luogo in tutta la Penisola, ma risulta pił accentuato nelle regioni meridionali. L'esperto spiega che, se nel Nord-Ovest si registrerą un aumento del 18,6%, al Nord-Est questo valore arriverą al 20%, mentre il Centro Italia vedrą una crescita del 24,66% e il Meridione addirittura del 30,6%. Il record assoluto - assicura Farnetani  si registrerą in Sicilia, con un aumento del 34% delle possibilitą di concepimento.

Il solstizio d'inverno "mette il turbo" alle cicogne perché "le ore di luce in aumento stimolano l'epifisi, che inibisce la secrezione di melatonina, sostanza che 'addormenta' l'organismo e blocca gli ormoni sessuali. Via via che le giornate si allungano - spiega il pediatra - gli ormoni alleati del concepimento si sbloccano". A questo fattore si assommano anche le basse temperature che di solito si registrano in questo periodo: il freddo spinge a stare di pił e pił volentieri nel calore della propria casa, in particolare nel tepore del letto. "Le ferie natalizie - prosegue - aiutano a rilassarsi e il freddo rende pił vitali gli spermatozoi". Tutti "ingredienti" che contribuiscono a realizzare il desiderio delle coppie che desiderano allestire una culla.

Ma non č tutto. Dal solstizio in poi "si cresce di pił in altezza rispetto al resto dell'anno, e anche i bimbi che vengono alla luce in questi mesi sono, in media, pił lunghi di qualche millimetro. D'altro canto – conclude il pediatra - la luce maggiore da' anche pił energia ad alcuni nemici della salute, come i patogeni responsabili delle malattie infettive".


Windows Live Condividi con Messenger
  • Condividi > 
  • Ok Notizie
  • Delicious
  • Digg
  • Twitter
  • Facebook
  • Google Bookmark
  • Badzu
  • Reddit
  • Technorati
  • Yahoo Bookmark