FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Per Lei > Libri: sei Delay o Book-buster?
23.7.2013

Libri: sei Delay o Book-buster?

Uno studio rivela che tipo di lettore sei

foto Dal Web
12:32 - Una tranquilla mattinata sotto il sole in spiaggia, in compagnia di un buon libro: che cosa c'è di meglio per gli appassionati di lettura? Il periodo delle vacanze, con il maggiore tempo libero a disposizione e la voglia di rilassarsi indulgendo un po' alla pigrizia, è tradizionalmente uno dei momenti più favorevoli dell'anno per godere della gioia del leggere. Ecco allora un'indagine che fotografa le tipologie di lettori, in base al loro rapporto con i libri e con gli stili di lettura. 
Lo studio è stato realizzato dal magazine  The Atlantic Wire e proposto da Libreriamo,it, il social book network per la promozione della lettura. Il sondaggio ha delineato alcune macro categorie che descrivono i comportamenti di fruizione di libri più diffusi e nelle quali ciascuno può giocare a identificarsi.  
 
HATE READER – In inglese hate significa odio. Un hate reader è un divoratore di libri, ma raramente ne apprezza il contenuto. Molto critico nei confronti di autori, intreccio e stile, trova sempre qualcosa che non va. Spesso è a sua volta uno scrittore frustrato dalla difficoltà di affermarsi. Nonostante il suo atteggiamento critico, legge con avidità e, segretamente, apprezza. 
CHRONOLOGICAL READER – Alla lettera significa "Lettore cronologico" ed è un macinatore di pagine metodico e costante. Acquista, o prende in prestito in biblioteca, un libro per volta e lo termina prima di passare al successivo.  Raramente ne abbandona uno a metà e quando capita finisce per sentirsi in colpa. 
BOOK-BUSTER – E' un vero "distruttore" di libri. I suoi volumi hanno pagine voltate, copertine ripiegate, fogli sgualciti. Ama tanti i suoi libri da consumarli con l'uso e nel tentativo di entrare in un rapporto fisico con essi. Per quanto siano "vissuti", non ne butta neppure uno. La soluzione per lui potrebbe essere passare a un e-reader.
IL DELAY ONEST READER 1 – Potremmo definirlo in italiano "Ritardatario tipo 1": questo tipo di lettore ama certamente i libri e non sa resistere al piacere di comprarli, anche in grande quantità. Li dispone ordinatamente sulla libreria, ma spesso non ha il tempo li leggerli, per lo meno non immediatamente. 
IL DELAY ONEST READER 2 – Variante del tipo precedente, questo lettore non è in fondo un appassionati di lettura. Compra i libri, li espone con orgoglio sulla bella libreria del soggiorno e tutto finisce lì.  
IL BOOKOPHILE – Più che un lettore, siamo in presenza di un vero feticista dei libri. Dei volumi più vecchi ama l'odore della carta, le pieghe e l’ingiallimento delle pagine; di quelli nuovi adora il profumo fresco di stampa.  
foto Getty
L’ ANTI-READER – Sono i lettori che si sgomentano davanti a tante pagine scritte e per questo leggono poco o quasi per nulla. Anche un articolo di giornale può metterlo alla prova e spesso lo abbandona a metà. La soluzione? E' scegliere qualche libro breve e avvincente e dire stop alla pigrizia: la lettura è un piacere da scoprire e che si impara.
IL CROSS-UNDER – Può essere un adulto che ama leggere libri per bambini o un bambino che apprezza i libri per adulti. Si tratta di appassionati fuori dagli schemi, che non si lasciano inquadrare da categorie rigide. I consigli sono, per i bambini Dickens, Fitzgerald, Salinger, Vonnegut, Harper Lee, mentre per gli adulti Collins, Rowling, Alexie, Chbosky, Lowry.
IL MULTI-TASKER – Questo profilo non descrive chi abbandona i libri a metà, ma chi li lascia a poi li termina a distanza di qualche tempo perché ama leggere più di un libro contemporaneamente. Ogni momento della giornata può avere un suo libro, di cui si godono poche pagine per passare ad altro più tardi. Fin qui, tutto bene: l'importante è non confondere trame e personaggi.
LO SLEEPY BEDTIME READER – Potremmo chiamarlo in italiano "Lettore della buonanotte", dato che legge solo subito prima di andare a letto, Dati i mille impegni della giornata, crolla inesorabilmente a metà capitolo.  La soluzione? Cominciare a leggere più presto la sera e in posizione un po' meno comoda, ad esempio stando seduti.  
OkNotizie
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile