TGCOM

Gossip

Tutte le ultim'ora

4/8/2007

Eddy Murphy riconosce figlia Mel B

L'attore ha ceduto:pagherà mantenimento

Per diventare padre (di norma) occorrono nove mesi. Ma c'è anche chi diventa padre dall'oggi al domani, dopo aver cercato a lungo di non diventarlo. E' il caso dell'attore Eddy Murphy che ha riconosciuto la paternità della bambina avuta quattro mesi fa dalla Spice Girl, Melanie Brown, il giorno dopo la citazione in giudizio da parte della cantante inglese, rivoltasi ad un giudice perché il suo ex si assumesse le proprie responsabilità.

La star 46enne del grande schermo ha fatto sapere attraverso il suo ufficio stampa personale che "ha sempre onorato il suo ruolo di padre e continuerà a farlo", aggiungendo che, con l'atto di riconoscimento, ha stabilito l'entità del mantenimento della bimba, nata lo scorso 3 aprile, e delle spese relative al periodo di gravidanza della ex Spice.

Melanie Brown, alias Scary Spice, si era rivolta ad un giudice giovedì scorso perché Murphy fosse riconosciuto legalmente come padre della bimba, di nome Angel, ricordando di aver frequentato l'attore per quattro mesi nel 2006 e affermando che avevano deciso di comune accordo di avere un figlio.

"Angel è figlia mia e di Eddie", ha dichiarato la cantante dell'ex quartetto inglese, oggi 32enne. Riferendosi alla piccola Angel Iris Murphy Brown, la Scary Spice ha poi detto: "Saprà sempre di essere stata una figlia desiderata da entrambi i suoi genitori". Il comunicato di Eddie Murphy sottolinea che l'attore ritiene che si tratti di "una faccenda privata e, come tale, da non commentare".

Melanie Brown è già madre di una bimba di otto anni. Murphy a sua volta ha avuto cinque bambini dal matrimonio con Nicole Mitchell Murphy, dalla quale ha divorziato nel 2005. Ma il protagonista di "Beverly Hills Cop" si è già fidanzato di nuovo: dalla scorsa settimana il suo cuore batte per la produttrice Tracey Edmonds. C'è da scommettere che tra qualche mese (almeno nove), la famiglia Murphy potrebbe allargarsi ancora.