ULTIMISSIMA 01:50

GUANTANAMO,OBAMA AUTORIZZA PROCESSI

- Usa, cancellato blocco attività carcere

Pubblicità
13/4/2007

Divorzi vip, ecco i dieci più cari

Forbes:Michael Jordan guida classifica

Più alto è il conto in banca, più caro sarà l'addio: è la legge dei divorzi da showbiz. Quando le star si danno battaglia legale le cifre in ballo hanno infiniti zeri e la rivista Forbes ha compilato la classifica dei dieci "addii" più costosi della storia. A sorpresa, in testa non c'è un attore di Hollywood, ma un asso del basket: Michael Jordan dovrà probabilmente sborsare alla moglie Juanita 150 milioni di dollari.

Dopo 18 anni di matrimonio, il campione di basket rischia di avere un buco in banca grande come un canestro. L'accordo non è ancora stato trovato, ma ma si parla di un assegno per Juanita davvero stellare. E Jordan non ha davvero di che stare allegro.

L'ha presa invece bene il cantante Neil Diamond, primo in classifica a parimerito con i 150 milioni di dollari dati a Marcia Murphey per i loro 25 anni di matrimonio. Lei li "valeva fino all'ultimo penny", ha assicurato Diamond nel 1994, anno del costoso addio.

Michael Douglas - Infophoto

Al terzo posto c'è la burrascosa rottura tra il regista Steven Spielberg e Amy Irving, dopo appena quattro anni dalle nozze avvenute nel 1985. Lei riuscì far invalidare l'accordo prematrimoniale, scritto su un tovagliolo, visto che lo aveva firmato senza l'assistenza di un legale. Il tribunale le accordò una buonuscita da 100 milioni di dollari, la metà dei beni che all'epoca aveva Spielberg, la cui fortuna oggi è stimata in circa 3 miliardi di dollari.

A un passo dal "podio" si piazza l'attore Harrison Ford, quarto. Nel 2004 ha detto addio a Melissa Mathison e a circa 85 milioni di dollari. In più, l'ex signora Ford si è assicurata una percentuale sui guadagni futuri dei film fatti all'epoca in cui l'attore era suo marito. Un esempio? La vendita dei dvd della trilogia di Indiana Jones: shopping assicurato senza limiti di spesa...

Cosa dire poi di un altro bellissimo di Hollywood, Kevin Costner, piazzatosi al quinto posto? La moglie Cindy Silvia, sposata nel 1978, ha avuto la fortuna di separarsi nel momento di massimo splendore del protagonista di "Balla coi lupi", a metà degli anni Novanta. Nel solo 1991 Costner aveva accumulato 50 milioni di dollari. A Cindy nel 1994 sono andati 80 milioni. Ma Kevin persevera e non si arrende: tre anni fa si è risposato con Christine Baumgartner. L'augurio è che l'amore tra loro non finisca mai. E non è una questione sentimentale.

Recentissima è invece la tormentata separazione che occupa il sesto posto, quella tra Paul McCartney e Heather Mills. La partita è ancora aperta, ma pare che la cifra definitiva che Paul dovrà dare a Heather si aggiri attorno ai 60 milioni di dollari. In confronto a molte altre "ex" famose, Heather passa per una dilettante: Paul ha in banca 700 milioni di dollari.

Matrimonio lampo e divorzio da salasso per la coppia scoppiata numero sette: il regista James Cameron e Linda Hamilton. Dopo 18 mesi di matrimonio, l'attrice ha strappato al regista circa 50 milioni di dollari, la metà di quanto guadagnato dietro alla macchina da presa di "Titanic".

All'ottavo posto c'è chi poi fa film "profetici", come Michael Douglas, protagonista della "Guerra dei Roses". L'attore e Diandra Luker si incontrarono nel 1977 alla festa di insediamento di Jimmy carter alla Casa Bianca e si sposarono sei settimane dopo. Nel 1998 Diandra ha ottenuto 45 milioni di dollari più una villa a Beverly Hills e una a Majorca. La cattiva notizia per Douglas è anche un'altra: le cose con Cathrine Zeta Jones non vanno benissimo e, se si arrivasse al divorzio, il portafoglio dell'attore rischierebbe il collasso.

Per il nono posto idee molto chiare. La moglie di Lionel Richie, poi, al momento dell'addio non ha avuto titubanze: oltre ai 20 milioni di dollari ottenuti con il divorzio, nel 2004, Diane  ha chiesto 50mila dollari al mese per manicure e massaggi, più 20mila l'anno per la chirurgia plastica.

Ultimo arrivato (per sua fortuna) nel lungo elenco di Forbes è Mick Jagger. Il cantante dei Rolling Stones e Jerry Hall si erano conosciuti nel 1977, ma si sono sposati solo nel 1990 con una cerimonia a Bali. Quando nel 1999 la moglie scoprì che Jagger aveva avuto una figlia da una relazione extraconiugale, presentò istanza di divorzio. Il cantante è riuscì a evitare di regalare alla compagna una sostanziosa parte della sua fortuna da 325 milioni di dollari facendo riconoscere al tribunale che le nozze a Bali non avevano valore legale. La Hall si è dovuta dunque accontentare di una somma che varierebbe tra i 15 e i 25 milioni di dollari.