ULTIMISSIMA 01:50

GUANTANAMO,OBAMA AUTORIZZA PROCESSI

- Usa, cancellato blocco attività carcere

Pubblicità
22/5/2006

Infante: "Sposo l'ex Miss Padania"

A giugno nozze con Sara Venturi

E' legato alla famiglia, vuole tanti figli e non teme il matrimonio. Più unico che raro Milo Infante, il giornalista che a 38 anni ha trovato la donna della sua vita decidendo per il grande passo. Lei ha 26 anni e si chiama Sara Venturi, ex "Miss Padania". "Ci sposeremo il 10 giugno in una chiesetta di montagna a Erbanno" rivela il giornalista a Di Più e aggiunge: "Sara sarebbe piaciuta a mia madre", che non c'è più.

Mentre volteggia sui pattini gareggiando in tv a "Notti sul ghiaccio", il conduttore televisivo cerca di stare con i piedi ben piantati per terra; ma è inutile, la testa è altrove. I suoi pensieri vanno a quella chiesetta tra le montagne dove Sara è cresciuta, in provincia di Brescia, e a un sogno d'amore che dura da due anni e che presto si coronerà.

Con quell'aria da bravo ragazzo, quasi da apprendista chierichetto, sorprende constatare che Milo abbia ben 12 anni più di Sara, nata nel 1979. Infante, che conduce con Monica Leofreddi "L'Italia sul Due", fu subito conquistato da quella giovanissima bellezza "lumbarda".

Il giornalista faceva parte della giuria che, nel 1998, decretò la vittoria dell'allora 18enne Venturi quale reginetta del concorso di bellezza promosso dalla Lega Nord. "Non posso negare di essere stato un suo sostenitore sin dal primo momento" dice al settimanale, ma spiega che allora il suo cuore era occupato. Inquadrato il tipo, è chiaro che mai avrebbe pensato al tradimento. I due, però, non rinunciarono a vedersi, seppure la loro fosse soltanto una tenera amicizia.

Sara Venturi con Umberto Bossi a Miss Padania (1998)

Poi Milo e la compagna dell'epoca si lasciarono e, due anni fa, l'amicizia con Sara divenne amore: "Ho scoperto che quella bellissima ragazza - confessa al giornale - era una persona molto profonda e sincera. Chiusa l'esperienza di Miss Padania, stava studiando per diventare avvocato ed era davvero entusiasta, determinata. Mi ha colpito".

Sorriso luminoso, fisico mozzafiato, Sara sembra aver sedotto Infante più con la serietà e i valori di una volta che con il sex appeal: la Venturi era la donna che senza saperlo, Milo stava cercando. E a riprova di tanta convinzione, il pensiero del giornalista, figlio a sua volta di un giornalista, non può che correre ai genitori che non ha più.

Il rimpianto più grande, infatti, è che papà e mamma non possano essere presenti alle nozze. Perché Milo ne è certo, Sara sarebbe piaciuta ai suoi, soprattutto a sua madre: "Ha gli stessi valori che lei mi ha insegnato quando ero piccolo e che hanno ispirato tutte le scelte della mia vita". La famiglia in testa a tutto, piena di bambini naturalmente. Non ne avevamo dubbio.