ULTIMISSIMA 01:50

GUANTANAMO,OBAMA AUTORIZZA PROCESSI

- Usa, cancellato blocco attività carcere

Pubblicità
20/3/2006

Ribas senza veli a portata di clic

Ana Laura si racconta a Tgcom

Addio spogliarelli a luci soffuse e calendari che pagina dopo pagina svelano bellezze da appendere. L'ultima frontiera dello strip-tease viaggia sul Web e ha il volto e le curve di Ana Laura Ribas, 38enne brasiliana, pronta a farsi spogliare con un clic e a mostrare un décolleté nuovo di zecca. "Farò uno spogliarello in Internet, ho aperto un sito dove i fan si stanno già prenotando", svela a Tgcom l'ex naufraga, appena dimessa dall'ospedale. Perché il seno rifatto con data di scadenza non è solo una leggenda metropolitana. "L'ho ritoccato quattro anni fa e ora ho avuto un rigetto, ho cambiato le protesi". Ma se il seno è "scoppiato", lo stesso non si può dire della sua amicizia con Simona Ventura, alla faccia dei "maligni che dicono solo cattiverie inventate"...

Ana Laura Ribas

Sono sufficienti due o tre party vip, a cui non hanno risposto all'appello in coppia, per decretare la fine dell'amicizia più inossidabile dello spettacolo? Solo per le malelingue...

"Hanno detto che io e Simona abbiamo litigato, ma sono solo invenzioni. Un noto giornale mi ha anche offerto una copertina per parlare della fine della nostra amicizia. E' pazzesco. Solo perché non ci hanno viste insieme a un po' di eventi. In verità Simo è presissima, sta lavorando a tre programmi. Ma che ne sanno che non ci vediamo il sabato pomeriggio o a casa per mangiare una pizza? Abbiamo anche festeggiato il mio compleanno il 13 marzo a casa di Lele Mora"

Dopo che la Ventura ne è uscita, lei continua a rimanere nella scuderia di Mora?
"Ora e per sempre. Simona è una grande artista, è cresciuta e ha deciso di autogestirsi, ma è sempre amica di Lele. Lui è un amico e un fratello. Di sera guardiamo la tv tutti insieme, andiamo da Mc Donald's"

Tutto rose e fiori perciò?
"Certo litighiamo anche, perché noi abbiamo un Dna uguale a quello delle persone normali. L'unica cosa è che non si riescono a tenere segrete le cose private. Ad esempio quando sono stata operata tutti i miei amici, come Francesca Lodo, Costantino e Simo sono venuti a trovarmi. E così da questo via vai in clinica si è scoperto che mi sono ritoccata il seno"

E' vero che è andato a male?
"Dopo 4 anni e mezzo ho avuto un problema di rigetto e ho cambiato le protesi. Succede. Ma sono stata la prima a fare outing e ad ammettere di averlo ritoccato, non rifatto"

La differenza?
"Avevo una seconda carina, ma poi ingrassando e dimagrendo aveva perso tonicità e così l'ho sistemato. Ma non ho niente da invidiare a quelle che stanno ore sotto i ferri e se lo rifanno completamente ma rimangono più brutte di mia nonna. E si mostrano lo stesso"

Lei non ha mai fatto un calendario. Mancanza di offerte?
"Me lo hanno proposto invece. Ma non credete a quelle che fanno le santarelline dicendo di aver rinunciato a un sacco di soldi per spogliarsi. Oggi offrono al massimo 15 o 20 mila euro, non sono più i tempi della Ferilli e della Marcuzzi, quando si mettevano in tasca 300 milioni. Io ho voluto fare una cosa diversa, uno strip sul Web"

In diretta?
"Certo. Ho aperto un sito, primaditutti.com, su cui si può leggere la storia dello spogliarello e prenotarsi per il "grande evento di Ana Laura". Sarà a fine aprile, e io mi spoglierò per cinque minuti, restando in lingerie"

Quanti sono al momento gli estimatori?
"Un milione di prenotazioni per ora" (Forse il sito non è stato ancora aggiornato, visto che ne riporta quasi 3mila. E l'annunciato evento di Ana Laura Ribas è datato 2005,ndr)

Una pubblicità non indifferente
"Non è un evento promozionale. Sono contenta del mio lavoro. Conduco Dammi il cinque, un programma di cabaret che va in onda su 35 tv regionali dove sono il Bisio della situazione: interagisco con i comici e conduco. Poi riprenderò Limousine, dopo il successo dello scorso anno"

E' stata ripagata dei 15 anni di gavetta allora?
"Non credo più a questa storia della gavetta. Vedo gente senza arte né parte che lavora o ragazze che balbettano che fanno le conduttici. E' la solita storia dei compromessi, che ci sono in ogni campo, ma in tv sono più trasparenti"

Dice sempre quello che pensa?
"E' il mio punto di forza, anche se con il tempo ho capito che questo può rendere antipatici. Ma io sono così, se piaccio bene se no pazienza. Sono trasparente come può esserlo chi esce da un reality"

Lo rifarebbe?
"Subito, ma parteciperei al reality per eccellenza, l'Isola dei Famosi. Oppure il Grande Fratello, ma il format originale, le varietà introdotte quest'anno, tipo la casa dei tapini, non mi piacciono. Comunque il reality è un'esperienza umana che insegna molto"

Cosa ha imparato?
"Mi sono divertita a mettere zizzania per vedere le reazioni delle persone, per irritare"

Chi ci è caduto?
"I peggiori erano Kabir Bedi e Antonella Elia, hanno avuto delle reazioni allucinanti, è uscito l'animale che era in loro. Ma la maggior parte delle persone sono tornate nell'anonimato da cui erano arrivate"

Si dice che in ospedale sia venuto a trovarla un misterioso uomo dal Brasile. E' fidanzata?
"L'unico brasiliano era il chirurgo. E magari fossi fidanzata! Comunque odio tutti gli ori: attori, calciatori, imprenditori"

Eppure a noi risulta almeno un calciatore nel suo passato: Antonio Cassano
"Ma con lui è stata solo una storia, mica mi ci sono fidanzata!"

Francesca Braghè