ULTIMISSIMA 01:50

GUANTANAMO,OBAMA AUTORIZZA PROCESSI

- Usa, cancellato blocco attività carcere

Pubblicità
4/10/2004

Un sì segreto per la Velina bionda

Vera Atyushkina è sposata da due anni

E' passata solo una settimana da quando ha ballato il primo stacchetto sul bancone di Striscia la Notizia. Ma i riflettori del gossip si sono già accesi su Vera Atyushkina, la nuova Velina bionda. Si scopre che la 22enne siberiana è sposata dal 2002 con un italiano che ha vent'anni più di lei. Un matrimonio tenuto segreto e durato pochissimo, visto che a un mese dal sì l'erede di Elena Barolo si è trasferita a casa di un altro, ora infuriato...

Vera Atyushkina e Lucia Galeone

Che fosse approdata dalla Siberia al bancone di Striscia dopo un viaggio difficile per raggiungere la sorella in Italia, si sapeva. Che avesse fatto i lavori più svariati, dalla cameriera alla benzinaia, non era un mistero. Ora, si scopre anche il perché di quel doppio cognome, di cui nelle interviste non aveva mai voluto parlare: Atyushkina Pisu. La spiegazione sta in un certificato di matrimonio, che il settimanale DiPiù pubblica in esclusiva.

Si legge: tra Vera Atyushkina, nata il 17/08/1982 a Kyzil e Paul Pisu, nato il 26/01/1963 a Montpellier è stato contratto matrimonio il 21/11/2002 a Genova. Ma questo sì segreto non è l'unica ombra nel passato della Velina bionda. Vera, infatti, risulta residente con il marito a Celle Ligure, nel sottoscala di un palazzo, in una sorta di scantinato. Ma i vicini di casa raccontano tutta un'altra storia... Non solo Vera non abita più lì, ma del signor Pisu nessuno ha mai sentito parlare. Tutti ricordano un altro ragazzo, alto e biondo che faceva coppia fissa con lei.

Vera Atyushkina

Si chiama Stefano Pagnan, è di Genova e sostiene di essersi fidanzato con la Velina bionda esattamente un mese dopo il suo matrimonio. "Non sapevo fosse sposata, me lo ha detto più tardi. Nel dicembre 2002 già frequentava la mia famiglia e poco dopo si trasferì a casa nostra", racconta il ragazzo al settimanale. Una storia nata in una discoteca ligure quando Vera, con la tristezza negli occhi, si avvicinò a Stefano dicendo: "Aiutami. Aveva le scarpe rotte, era completamente spaesata, conosceva solo poche parole di italiano ma era bellissima. Non ci misi molto a innamorarmi di lei".

Da quel momento, la 22enne siberiana si trasferì a casa del nuovo fidanzato, che l'aiutò anche a trovare lavoro prima come cameriera e poi come benzinaia. E che la iscrisse al programma Veline. Poi, all'improvviso, quest'estate lei se ne andò. "Mi ha lasciato il 14 agosto. Se n'è andata da un giorno all'altro. Mi sento deluso, tradito". Una di quelle delusioni difficili da mandare giù... Vera ha raccontato di essere perseguitata da un ex, con messaggini "poco simpatici". D'altra parte, conclude il ragazzo, "nei momenti di rabbia si fanno tante cose sbagliate"...