Gossip

Tgcom

RSS

Di Francisca: "Rendo di più se posso svagarmi"

La fiorettista campionessa olimpica si racconta a "Chi"

16/8/2012

Alla ribalta preferisce la famiglia, anche dopo i due ori di Londra, si allena 4/5 ore al giorno, perché "per rendere di più deve svagarsi, ballare, fumare una sigaretta ogni tanto..." E fare sesso. Quello pre-gara poi, dice lei, "dà una marcia in più". Elisa Di Francisca, fiorettista da doppio podio olimpico si racconta a Chi...

foto Chi

"Mi fratello dice che sono come un purosangue, può fare belle cose, ma deve uscire dal recinto ogni tanto". E lei fuori dal recinto ha proprio bisogno di andarci: "Rendo di più se posso svagarmi", dice. Soprattutto adesso che è tornata a casa, nella sua Jesi, dopo la doppia vittoria alle Olimpiadi di Londra, (nel singolo e a squadre) e si gode i 4 mesi di stop, prima di ricominciare gli allenamenti.

Un purosangue che ama divertirsi, oltre che maneggiare il fioretto. E che ama fare l'amore e non disdegna tutte le posizioni del kamasutra, come ha affermato lei stessa a Oggi in una precedente intervista. Il sesso pre-gara? Assolto: "A Londra mi è mancata questa marcia in più, magari se avessi fatto sesso prima delle gare avrei polverizzato l'avversaria alla prima stoccata".

Presto partirà per l'Africa, per un mese di volontariato con i bambini, intanto si dedica alla sua famiglia, agli amici. Un fidanzato non ce l'ha più da poco: "L'ho lasciato per il fioretto". Una brutta storia dice lei, di cui non ama parlare. Adesso è single, ma: "Sono a posto così" racconta. Alta, asciutta, addominali scolpiti e gambe muscolose. Di spasimanti ne ha e di bei ragazzi ne ha visti, anche a Londra, però: "Per provare attrazione per qualcuno devo conoscerlo, non basta il fisico, di soprammobili ne ho già tanti a casa". E poi lei vuole un uomo con i valori veri, "la famiglia prima di tutto". Perché nel suo futuro si vede soprattutto mamma, circondata da bambini.

Ultimo aggiornamento ore

OkNotizie

PUBBLICITA'