Gossip

Tgcom

RSS

Kate corre, gli inglesi piangono

Se fa la maratona, niente bebè in vista

23/4/2012

William e Kate vogliono correre la Maratona di Londra della primavera 2013 e i sudditi insorgono. Basta che il principino Harry spifferi la possibilità di vedere la coppia reale impegnata in una gara sportiva che i sogni degli inglesi che volevano un erede entro l'anno sfumano. Gli allibratori continuano a raccogliere scommesse: Kate ad aprile 2013 sarà in condizione di correre?

Ad arginare le indiscrezioni sulla Maratona ci ha pensato il portavoce di Clarence House che ha dichiarato che “i Duchi non hanno ancora deciso”. E tutto fa pensare che quella di harry sia stato solo uno scherzo: ''Io ci ho pensato per anni, ma mio fratello e la moglie vogliono correre nel 2013. E ora che l'ho detto, lo deve fare'', ha detto il principe alla Bbc.

Ma le parole di Harry sembrano aver allontanato ulteriormente il momento in cui un fiocco rosa o celeste sarà affisso ai portoni di Kensington Palace. I bookmaker continuano a raccogliere scommesse su un bebè nel 2012 (sette a quattro, ma otto a 13 il prossimo anno) e calcolano anche i periodi fertili: a William e Kate dopo il ritorno del principe dalle Falkland era rimasta una finestra di solo dieci giorni per raggiungere il risultato entro dicembre, scrive oggi il magazine del Sunday Mirror. E se Harry ipotizza che la cognata il prossimo aprile correrà, probabilmente la procreazione tanto attesa non c'è stata.

Una bella delusione per i sudditi che aspettano con ansia l'erede. Del resto la Regina Elisabetta e il principe Filippo hanno avuto il primogenito Carlo un anno dopo le nozze, mentre lo stesso William è arrivato undici mesi dopo il matrimonio del padre con Lady Diana.

Ultimo aggiornamento ore 10:49

OkNotizie

PUBBLICITA'