FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Purina
Contenuto sponsorizzato

Durante la crisi Covid, un pasto per gli amici a quattro zampe

Nei mesi dell'emergenza, Purina ha sfamato cani e gatti ospitati nelle strutture Enpa, lanciando la campagna social #AltriEroiEnpa per sensibilizzare sull'impegno dei volontari

La crisi causata dal coronavirus ha colpito molte famiglie italiane, ma anche molte associazioni di volontariato che dedicano tempo, sforzi e denaro per soccorrere e prendersi cura degli animali. Durante l’emergenza è così partita la campagna social #AltriEroiEnpa, attraverso la quale Purina, leader del mercato petcare, ha donato 100mila pasti a tutti i trovatelli dei rifugi Enpa. E nell’ambito dell’iniziativa, attivata sui canali social sia dell’Ente nazionale protezione animali, sia dell’azienda stessa, Purina ha utilizzato la propria voce e la propria posizione sia per ringraziare i volontari, veri e propri eroi che si sono spesi in tutti i sensi a favore dei pet su tutto il territorio nazionale, sia per sensibilizzare sulla loro attività, che non si è fermata nemmeno nei giorni più critici dell’emergenza Covid.

“Nonostante il difficile momento che il Paese ha attraversato e sta attraversando – sottolinea infatti Marco Bravi, Responsabile Comunicazione e Sviluppo Iniziative dell’Ente nazionale protezione animali – le nostre attività non si sono potute fermare. Enpa ha continuato a portare avanti la sua missione grazie al prezioso lavoro di tutti i suoi volontari che, schierati in prima linea, garantiscono quotidianamente il benessere dei pet accuditi nei centri di recupero e nei rifugi, di quelli che vivono liberi sul territorio, anche in colonie sempre più difficili da raggiungere, e, naturalmente, di quelli di proprietà rimasti soli per un ricovero o peggio”.

 

E come quello dei volontari Enpa, anche l’impegno di Purina a favore dei quattrozampe accuditi dall’associazione non si è mai fermato: non solo attraverso la piattaforma #Benvenutoacasa per l’adozione di cani e gatti, ma anche sfamando i pet ospiti dei rifugi italiani dell’Ente. Un intervento concreto e tangibile: l’iniziativa, lanciata già nel 2014, finora ha portato l’azienda a donare oltre 5 milioni di pasti per cani e gatti.

 

“Per noi di Purina – spiega Rafael Lopez, Regional Director Italia e Sud Europa di Purina, illustrando lo spirito che ha mosso l’iniziativa ­– migliorare la vita dei pet significa compiere anche delle azioni in favore di quelli meno fortunati, che non hanno ancora trovato una famiglia. In questo momento particolare abbiamo voluto pensare a tutti coloro che lavorano quotidianamente per garantire il benessere dei pet accuditi da Enpa, che continuano a necessitare di cure e cibo. Il nostro grazie va a tutti i volontari, per tutto quello che hanno fatto e continuano a fare in favore degli amici a quattro zampe”.