FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Renault Scenic, quasi un crossover

Quarta generazione dellʼMPV francese

Sono passati 20 anni dalla prima Scenic, e lʼobiettivo di imporre agli automobilisti europei un monovolume compatto, di dimensioni medie ma molto spazioso, Renault può dire di averlo raggiunto. Ne ha vendute 5 milioni di unità, di tre differenti generazioni, e ora la Casa francese si appresta a lanciare la quarta. Con una virata verso il segmento dei crossover, evidenziato dal look e dallʼassetto più alto da terra.

Renault Scenic IV generazione

Fin dagli esordi, Renault Scenic ha convinto gli automobilisti europei e ora si presenta loro con un rinnovamento totale, che riguarda lʼintera gamma della Megane, dal cui pianale la Scenic deriva. A cominciare dal punto di vista estetico, è più lunga (supera i 4,4 metri) e più larga, ma con sbalzi ridotti, e presenta un ampio parabrezza con visione panoramica, come su Espace, e vanta anche una migliore visibilità laterale. La firma luminosa è inedita e punta su fari a forma di C, a LED sulle versioni alto di gamma. Fiore allʼocchiello saranno le versioni con carrozzeria bicolore, dove il tetto contrasta col resto della carrozzeria, mentre nella gamma di cerchi in lega si arriva a misure da 20 pollici.

Lʼabitabilità è sempre al top di categoria (MPV di segmento C) e la tecnologia qualifica la vita a bordo come su un modello premium. Il nodo centrale resta R-Link 2, il sistema dʼinfotainment con schermo da 8,7 pollici e head-up display a colori. La gamma motori si compone di 6 unità ‒ due benzina e 4 a gasolio ‒ con potenze comprese fra 110 e 160 CV e lʼabbinamento con cambi manuale 6 marce o automatico a doppia frizione. La nuova Renault Scenic sarà disponibile sul mercato italiano alla fine della prossima estate.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali