FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Nuova Ford Mondeo, contenuti eccelsi

La sicurezza al top sulla nuova berlina e SW

- Ingegneri e medici fianco a fianco per realizzare i sedili auto più confortevoli del mondo, le cinture di sicurezza posteriori che integrano lʼairbag, i fari adattativi a LED. Basterebbero queste tre dotazioni a far capire quanta qualità ci sia nella nuova Ford Mondeo, lʼammiraglia berlina e SW che abbatte ormai le fragili frontiere tra segmenti generalisti e premium. Tgcom24 è andata a provarla sulle strade andaluse di Malaga, la wagon in una delle nuove versioni benzina di piccola cilindrata e la berlina con lʼaffidabile 2.0 diesel.

    La dinamica di guida della nuova Mondeo è ottima, agilità e comfort di marcia si bilanciano perfettamente. Il merito è delle nuove sospensioni posteriori Integral Link, che incrementano la resistenza alla torsione laterale (e dire che lʼauto ha una mole!) e garantiscono una marcia impeccabile, con grande precisione nel controllo dell’auto. La wagon è inoltre dotata di sospensioni posteriori autolivellanti, che mantengono invariata l’altezza da terra indipendentemente dal carico. Ammortizzatori a controllo elettronico e servosterzo elettrico completano la sontuosa dinamica di marcia dellʼammiraglia Ford, ben coadiuvata da una gamma di motori tutti molto fluidi, perfetti per unʼandatura brillante ma parsimoniosa.

    Mettendosi al volante, la Mondeo colpisce per lʼaccoglienza del posto guida e per la qualità degli interni. La strumentazione compie la sua parabola verso lʼinformazione digitale, con la ciliegina sulla torta del sistema di infotainment Sync 2 e display da 8 pollici. Il volante è riscaldabile, ma quel che stupisce è il comfort magnifico della poltrona di guida. Sì perché sedile è riduttivo per definire il Multi-Contour con funzione di massaggio Active Motion: regolabile in 10 posizioni, riscaldabile o rinfrescabile secondo le esigenze, integra 11 cuscini a controllo pneumatico che regalano benessere alla postura, non affaticano in un lungo viaggio, rilassano i muscoli e la funzione massaggio stimola i tessuti e la circolazione. Quando ci si ferma poi, e si aprono le portiere, il sedile si sgonfia per favorire l’uscita dall’abitacolo.

    Sono tante le note di merito della nuova Mondeo. Che per la sicurezza propone le cinture posteriori con airbag integrato, e i fari adattativi a LED che orientano il fascio di luce adattandolo alla velocità, alle condizioni della strada, alla presenza di altri veicoli. In dote anche lʼActive Park Assist che esegue in modo semi-automatico le manovre di parcheggio sia in perpendicolare che in parallelo, e dotato anche della funzione per uscire da un parcheggio in parallelo. La nuova Mondeo è anche la prima Ford a essere dotata del sistema di frenata automatica con riconoscimento dei pedoni, che fino alla velocità di 40 km/h arresta in automatico lʼauto se rileva un ostacolo o una persona e il guidatore non reagisce in tempo.

    L’abitacolo è un vero salotto viaggiante. Grazie a interventi sulla scocca e alle protezioni fonoassorbenti, Ford è riuscita a ridurre di 3 decibel i rumori stradali dentro lʼabitacolo. Lʼimpianto di climatizzazione è poi il più efficiente del mondo, riesce ad abbassare la temperatura interna da 55 a 18 gradi in soli 15 minuti e i passeggeri dei sedili posteriori hanno a disposizione delle bocchette d’aria dedicate. Lʼauto è dotata di avanzati sensori che misurano la qualità dell’aria e attivano automaticamente il ricircolo dell’aria interna se rilevano che quella esterna è inquinata (ad esempio in galleria, nel traffico). Un sensore di umidità attiva poi automaticamente la funzione anti-appannamento preventiva, che impedisce la produzione di condensa sui vetri.

    La gamma motori è ampia e anche questa innovativa. Le unità a gasolio andranno naturalmente per la maggiore e al top cʼè il nuovo TDCi 2.0 da 210 CV con doppio turbocompressore sequenziale, ma in gamma restano i TDCi 2.0 da 150 e 180 CV e il piccolo 1.5 TDCi da 120 CV. Nella gamma a benzina sorprende ‒ vista la stazza dellʼauto ‒ il debutto del motore 3 cilindri EcoBoost di solo un litro di cilindrata, che sviluppa 125 CV e consuma come una Focus. In gamma anche il nuovo 1.5 EcoBoost da 160 CV e il 2.0 EcoBoost da 203 e 240 CV. In futuro arriverà anche la Mondeo Hybrid, con doppia alimentazione benzina/elettrica. In Italia il 75% delle vendite Mondeo è appannaggio delle flotte e così Ford lancerà una versione Titanium Business equipaggiata con motore diesel ECOnetic dalle emissioni di CO2 inferiori ai 100 g/km.

    Nello speciale motori anche la prova della nuova Ford Mondeo

    TAG:
    Ford
    Nuova Mondeo
    Integral Link
    Sync 2
    Multi Contour
    Mondeo Hybrid