FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Nuovo e usato, il 2016 dellʼauto è positivo

Lo Stato incassa 6,6 miliardi di euro per lʼIVA

Il 2016 è stato per il mercato italiano dellʼauto un toccasana. Si sono vendute 1.824.968 vetture, il 15,8% in più del 2015 e, soprattutto, un volume complessivo che avvicina gli anni migliori del nostro mercato, quelli senza rottamazione. Niente male anche i volumi dellʼusato: 4.721.576 i passaggi di proprietà, quasi il 3% in più del 2015, segno che in molti hanno deciso di cambiare la propria vettura.

Le auto del 2016 in Italia

Ma chi ha comprato le auto nuove lo scorso anno nel Belpaese? Beh i privati innanzitutto, ma quel 62% di quota significa incrementi inferiori a quelli registrati dai due segmenti in maggior ascesa: il 20% degli acquisti è stato fatto dalle società di noleggio e il 18% dalle aziende per le loro flotte. È anche per questʼespansione che si spiega il 57,4% di auto diesel sul totale, contro il 32,5% di vetture a benzina. Conquista un buon 8% il segmento alternativo del gpl (5,6%) e del metano (2,4%), mentre le ibride sono ancora unʼeccezione e valgono appena il 2,1% delle immatricolazioni 2016 nella penisola.

Lʼauto più venduta? Beh una conferma: Fiat Panda, con 145.851 unità immatricolate. Il dominio italiano è però evidente, al secondo posto cʼè Lancia Ypsilon con 65.529 unità, che batte sul podio la gamma Fiat 500L con 54.531 unità. E poi ancora la Fiat 500X con 46.739 unità e la gamma Punto a 44.979, davanti alla Fiat 500 a quota 44.367. Prima straniera è Ford Fiesta con 43.329 unità vendute, davanti a Volkswagen Polo e Renault Clio sopra quota 40 mila, mentre chiude la top ten la Toyota Yaris a 35.500 unità, una manciata in più della Golf (11° con 35.219 unità). Jeep Renegade supera Nissan Qashqai tra i Suv: 33.639 contro 28.468 unità immatricolate.

Il buon 2016 va a tutto vantaggio delle Case, ma anche dello Stato. Come afferma il Presidente dell’Unrae ‒ l’Associazione delle Case automobilistiche estere ‒ Massimo Nordio, il settore auto ha generato ricavi per 36,9 miliardi di euro, con un incasso di IVA per lo Stato di 6,6 miliardi di euro.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali