FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Biometano, il carburante del futuro

A Milano il Forum sul compostaggio ed il biogas

- Una speranza per avere combustibili a basso impatto ambientale. È la promessa del biometano, che grazie a un processo di raffinazione trasforma i rifiuti organici in energia, non solo per usi domestici ma anche per alimentare gli autoveicoli. Con quest'obiettivo si svolge oggi a Milano il “Forum sul compostaggio ed il biogas”, organizzato dal Consorzio Italiano Compostatori (CIC) in collaborazione con Innovhub e Comieco. Tra i partecipanti anche il Centro Ricerche Fiat, che illustrerà le opportunità del biometano per autotrazione.

Biometano, il carburante del futuro

Sviluppato da anni in altri Paesi, non solo europei, l'impiego di questo carburante è oggi possibile anche in Italia, grazie a una legge del dicembre 2013 che ne regolamenta le fasi di produzione e distribuzione. Tutto nasce dalla possibilità di trattare gli oggetti compostabili giunti alla fine del loro ciclo di vita. I rifiuti sono recuperabili attraverso la raffinazione del biogas che si genera dalla cosiddetta “digestione anaerobica”, una tecnica che consente il recupero di energia. Per il direttore del CIC Massimo Centemero, “occorre iniziare a vedere il rifiuto organico non solamente come uno scarto, bensì come una risorsa. Il programma del Forum mostra come il trattamento dei rifiuti organici sia un settore industriale maturo, che contribuisce in maniera significativa al successo delle raccolte differenzate in Italia". Tutte le informazioni sono reperibili sul sito istituzionale http://compost.it/

TAG:
Biometano
Consorzio Italiano Compostatori
Centro Ricerche Fiat
Biogas