FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Motori > Normative > La sicurezza stradale passa dalla TV
19.1.2012

La sicurezza stradale passa dalla TV

Fondazione Ania e Moige giudicano i programmi televisivi

foto Dal Web
09:00 - Quante volte guardando la TV ci accorgiamo della miriade di comportamenti sbagliati di chi siede al volante? Eccessi di sfrontatezza, palesi violazioni di norme, noncuranza delle più elementari regole della sicurezza stradale. Messaggi diseducativi, soprattutto per i più giovani, che adesso la Fondazione Ania per la Sicurezza Stradale e il Movimento italiano genitori (Moige) intendono porre sotto controllo.

L’obiettivo dell’accordo firmato tra la Fondazione Ania per la Sicurezza Stradale e il Moige è quello di migliorare il trattamento che l’argomento della sicurezza stradale riceve dalla televisione, rilevando i messaggi “sbagliati” che appaiono sul piccolo schermo e premiando quelli corretti. A tal fine l’Osservatorio TV del Moige analizzerà fino a maggio 2012 una selezione di programmi televisivi – in onda durante la fascia protetta sui canali generalisti, digitali e satellitari – e stilerà una lista dei programmi più virtuosi fino a quelli più scorretti.

Troppi gli esempi negativi che arrivano dalla TV: mancato uso delle cinture di sicurezza, la guida distratta o in stato psicofisico alterato, utilizzo del cellulare senza auricolare. Condotte che nella vita reale causano le giuste contravvenzioni, ma che spesso gli autori televisivi fanno fatica a ricordare. “Facciamo in modo che la televisione non sia una cattiva maestra, ma possa trasformarsi in un valido strumento educativo in grado di aiutarci nella lotta all'incidentalità stradale”. ha spiegato Sandro Salvati, presidente della Fondazione Ania.

OkNotizie
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Altre news di motori
Son tutte ibride
La gamma Lexus è tutta ibrida elettrica. Cinque auto su cinque, l’ultima arrivata è la Lexus IS Hybrid
Fatta a mano in Italia
Una bicicletta nel segno dell’Alfa Romeo 4C. È la Bicicletta 4C IFD, disegnata dal centro Stile Alfa Romeo e da Compagnia Ducale
Più vicino a Range Rover
guarda il video
Nuovo look, nuovo e ultra efficiente motore V6 benzina, nuova trasmissione. Rinnovamento profondo per Land Rover Discovery
Debutto il 5 ottobre
guarda il video
Arriva in Italia la nuova BMW Serie 4 Coupé. Un’auto che reinventa sé stessa, perché evoluzione delle gloriose Serie 3 Coupé