FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Mondial dell'Auto: tutte le novità

Tutte le immagini dal salone

- Il Salone di Parigi taglia il traguardo della prima settimana, chiuderà infatti soltanto domenica prossima 19 ottobre. Tgcom24 vi offre ancora una carellata di modelli che, alcuni anche molto presto, vedremo poi sulle nostre strade. Partiamo doverosamente dalle Case francesi: Peugeot ha portato la nuova 508 berlina e station wagon, quest'ultima proposta ancora una volta in versione ibrida diesel/elettrica.

Molto bella è poi la Peugeot 308 GT, il cui carattere dinamico completa in chiave sportiva la gamma della media di segmento C. Forte di due motorizzazioni turbo – una 1.6 benzina da 205 CV e l’altra diesel da 180 – la 308 GT dimostra la sua esuberanza anche dal punto di vista estetico: uno sguardo al frontale con i proiettori con 62 LED. Cerchi in lega diamantati da 18 pollici e pneumatici Michelin Pilot Sport 3 completano la dotazione sportiva della vettura. Citroen scommette tutto sulla gamma DS, che diventa il marchio premium del gruppo. Al salone vediamo le nuove DS3 e DS3 Cabrio coi fari full LED abbinati allo xeno e gli inediti indicatori di direzione a scorrimento. Soluzioni che migliorano la visibilità, sia per la qualità dell’illuminazione che per la visuale riposante, ma che servono pure ad abbassare i consumi di energia. Altre novità sono la berlina 4 porte Divine DS, che propone rivoluzionari interni intercambiabili, e la DS 3 Ines De La Fressange Paris, “sciccosissima” col suo tetto Nero Onyx lucido e i cerchi da 17 pollici diamantati.

Passiamo a Ford, che espone al Mondial Auto di Parigi tre vetture ad uso prettamente familiare: la nuova generazione di S-Max, il restyling della più piccola C-Max e la nuova Mondeo. Il crossover S-Max verrà lanciato anche in versioni a trazione 4x4. Anteprima europea per l’ultima generazione di Mustang, appositamente allineata alle specifiche europee e con un motore adatto come il 2.3 turbodiesel EcoBoost da 314 CV. Ma non manca nella gamma della Mustang europea il sonoro V8 5.0 benzina da 418 CV con il Performance Pack che incrementa la sportività di telaio e sospensioni. Opel risponde alla rivale Ford con le sue piccole, molto amate dagli europei: la Adam S è la versione più performante della city car (sviluppa 150 CV), ma i riflettori sono soprattutto sulla nuova Corsa. Giunta alla quinta generazione, vanta un motore nuovo di zecca, il 3 cilindri 1.0 turbo benzina a iniezione diretta, che rispetta lo standard Euro 6 e sviluppa fino a 115 CV, ma conta anche su nuove trasmissioni automatiche e robotizzate.

Le tedesche non si risparmiano in attesa del prossimo anno, quando il salone sarà ospitato da Francoforte. Volkswagen ha portato a Parigi tante novità, dalla Golf Alltrack – versione off-road della Golf station wagon – alla nuova Passat, per la prima volta proposta anche in versione ibrida elettrica GTE. Ma forse la maggior sorpresa è il prototipo XL Sport, che monta il motore V2 della Ducati Superleggera, il bicilindrico più potente al mondo con 200 CV e una velocità massima di 270 km/h. Novità interessanti anche in casa Audi, dove la gamma TT si dimostra estremamente versatile: dopo la coupé arriva infatti la nuova generazione della TT Roadster e della sportivissima TTS Roadster. Ma gli occhi sono stati catturati anche dalla TT Sportback, concept di una 4 porte berlina/coupé davvero di gran fascino.

BMW porta a Parigi la seconda generazione di X6, il maestoso crossover che si presenta rinnovato nel look e con una dotazione di serie fortemente ampliata. Include i proiettori bixeno, i cerchi in lega da 19 pollici, il cambio sportivo Steptronic a 8 rapporti con paddles al volante, più l’intero pacchetto di sicurezza Driving Assistant di BMW ConnectedDrive. Valida alternativa all’X6 potrebbe essere il nuovo Land Rover Discovery Sport, Suv completamente rielaborato e disponibile anche a 7 posti. Al suo fianco la Evoque SW1, versione di sicuro appeal del più piccolo dei Suv Land Rover. Altro Suv ma posizionamento inferiore per Vitara, la nuova generazione della vettura best-seller Suzuki. Perde “Grand” nel nome, ma resta fedele a sé stesso per agilità e doti dinamiche nella marcia offroad. Evoluzione ibrida elettrica infine per Mitsubishi Outlander Phev.

TAG:
Salone di Parigi
Peugeot 308 GT
Citroen DS
Ford S Max
Opel Adam S
Golf Alltrack
XL Sport
Audi TT Roadster
BMW X6
Land Rover Discovery Sport