FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Lamborghini Asterion, missione futuro

Propulsione ibrida benzina/elettrica

- Una Lamborghini in tutto e per tutto: per il design stupendo, emozionante, per la promessa dinamica di 900 e passa cavalli, per la trazione integrale. Con una particolarità: è una Lamborghini ibrida elettrica. La prima della sua storia ed è un prototipo, ma con tanti caratteri di fattibilità concreta. La nuova Lambo si chiama Asterion e tra le supercar è la sorpresa più stupefacente del Salone di Parigi 2014. Il potente motore V10 di 5,2 litri si accompagna infatti a tre propulsori elettrici, che lavorando insieme danno la potenza massima complessiva di 910 CV!

    La Asterion LPI 910-4 è definita da Lamborghini un dimostratore tecnologico, perché l’auto è chiaramente un prototipo. La sigla LP sta per la posizione longitudinale/posteriore del motore 10 cilindri aspirato a benzina, che da solo sviluppa 610 CV e già assicura performance strepitose. Il plus sta però nella tecnologia ibrida plug-in, con batterie al litio ricaricabili collocate sotto il tunnel centrale, il posto migliore per preservarle da eventuali urti laterali. I tre motori elettrici sono posizionati uno tra il motore e il cambio e funge anche generatore per il motorino d'avviamento, gli altri due sull’avantreno. La Asterion può viaggiare anche in modalità esclusivamente elettrica per 50 km circa, a una velocità massima di 125 km/h e a emissioni zero.

    Quasi incredibile per una Lambo, che quando fa lavorare insieme il V10 e i tre propulsori elettrici arriva a sfoderare 910 CV, raggiunge i 320 km/h e l’accelerazione da 0 a 100 avviene in soli 3 secondi! Il tutto con consumi medi pari a quelli di una Panda ed emissioni di CO2 di 98 g/km. Il cambio a 7 rapporti e doppia frizione è tarato in senso sportivo per assicurare cambiate rapidissime. Lamborghini Asterion è equipaggiata con gomme Pirelli montate su cerchi da 20 e 21 pollici, ma il look – tutto da ammirare – si caratterizza soprattutto per il cofano motore trasparente, un dettaglio estetico che invita a guardare dentro la tecnologia “pulita” dell’alimentazione ibrida elettrica, e con tre lenti esagonali che cambiano orientamento a seconda della modalità propulsiva utilizzata: elettrica, ibrida o benzina.

    TAG:
    Lamborghini
    Asterion
    Asterion LPI 910 4
    Salone di Parigi