FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Motori
31.7.2012

Renault Clio IV generazione

Debutto su strada a inizio autunno

foto Ufficio stampa
08:00 - In un’epoca di tech-mania, la notizia che fa scalpore è il tablet integrato nella plancia (al posto del “banale” navigatore). Ma la quarta generazione di Renault Clio è prima di tutto un’auto nuova: nel design degli esterni e degli interni, nelle motorizzazioni, nei contenuti oversize per il segmento B. In fondo Clio merita un trattamento speciale da parte di Renault, che dal 1990 a oggi ne ha vendute 11,5 milioni.
foto Ufficio stampa

Costruita soltanto in carrozzeria 5 porte, la quarta serie del modello mette in mostra le solite generose dimensioni – al vertice di categoria, quasi una segmento C – ma in una veste che predilige le curve. Non ci sono più angoli sporgenti e davanti la sinuosità del frontale è amplificato dai nuovi gruppi ottici che integrano le luci diurne a LED su tutte le versioni. Rispetto all’attuale modello, le carreggiate sono più larghe e l’assetto ribassato. A caratterizzare il look sono anche le maniglie delle portiere posteriori integrate nel montante.

Renault ha scelto la strada della personalizzazione estrema (tendenza oggi in auge nel mondo dell’auto), e accanto ai tre livelli di equipaggiamento permette al cliente di scegliersi anche vari dettagli estetici: la mascherina dei retrovisori esterni, i profili della calandra e del portellone del vano bagagli, i cerchi ed eventuali motivi grafici sul tetto. Un’auto di forte personalità dunque, che in più aggiunge la personalità propria del cliente.

Nuovi concetti sono espressi anche all’interno, con il design della plancia a forma di ala d’aereo e tante possibili soluzioni optional a disposizione. Primo fra tutti il tablet Renault R-Link sempre connesso, con schermo da 7 pollici e che naturalmente implementa il navigatore Gps. È bene ricordare che Renault è stato il primo costruttore a offrire il navigatore di massa su tutte le sue auto, il Carminat Tom Tom a 490 euro. Questo è sempre disponibile per chi non volesse il tablet a bordo.

La gamma motori sarà come sempre molto ampia, ma spiccano due inediti propulsori, entrambi da 90 CV, che andranno a costituire l’allestimento Energy della nuova Clio. Il primo è a benzina ed è un 3 cilindri turbo di 900 cc, efficiente e forte di una coppia massima che al 90% è disponibile fin dai regimi più bassi. L’altro è un 1.5 dCi turbodiesel che ha il merito di abbattere i consumi medi a soli 3,4 litri/100 km e le emissioni di CO2 a 90 g/km. Sulla potente motorizzazione turbo benzina TCe da 120 CV è poi atteso il debutto della trasmissione a doppia frizione EDC, la prima sviluppata in proprio da Renault. Non mancano infine più tranquille motorizzazioni benzina e diesel da 75 CV.

Tutte le versioni della Clio IV generazione avranno di serie l’assistente per le partenze in salita e il Cruise Control. Dotazioni di livello sono poi la telecamera di retromarcia e il sistema di accesso e accensione dell’auto senza chiave. La premiere mondiale della vettura è prevista a settembre al Salone di Parigi, subito dopo avrà inizio la commercializzazione. I prezzi in Italia partiranno da 13.500 euro.

OkNotizie
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Altre news di motori
Son tutte ibride
La gamma Lexus è tutta ibrida elettrica. Cinque auto su cinque, l’ultima arrivata è la Lexus IS Hybrid
Fatta a mano in Italia
Una bicicletta nel segno dell’Alfa Romeo 4C. È la Bicicletta 4C IFD, disegnata dal centro Stile Alfa Romeo e da Compagnia Ducale
Più vicino a Range Rover
guarda il video
Nuovo look, nuovo e ultra efficiente motore V6 benzina, nuova trasmissione. Rinnovamento profondo per Land Rover Discovery
Debutto il 5 ottobre
guarda il video
Arriva in Italia la nuova BMW Serie 4 Coupé. Un’auto che reinventa sé stessa, perché evoluzione delle gloriose Serie 3 Coupé