FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Motori > Mazda Takeri, look che stupisce
27.2.2012

Mazda Takeri, look che stupisce

Nuovi sistemi attivi che intervengono sulla frenata

foto Ufficio stampa
09:00 - Tecnologie per la sicurezza e il proverbiale focus sul design costituiscono il binario sul quale corrono gli ultimi modelli Mazda. Il crossover CX-5 è oramai in rampa di lancio, tempo un mese e sarà nelle concessionarie italiane, un’attesa più lunga richiede invece la berlina Takeri, le cui linee seducenti sono chiamate a sostituire la Mazda 6 nel segmento D.
foto Ufficio stampa

Ma è nel sistema di supporto alla frenata la principale novità Mazda di quest’inizio 2012. Noto come “Smart City Brake Support”, questo sistema utilizza un sensore laser montato nella parte alta del parabrezza e in grado di rilevare un veicolo o un ostacolo posto davanti alla vettura. Se il guidatore distratto non dovesse frenare o farlo con forza non sufficiente, il sistema riduce la potenza del motore e frena in automatico. Fino ai 30 km/h di velocità (quindi prevalentemente in città) e quando la differenza tra la “nostra” Mazda e la vettura che precede è inferiore ai 30 km/h, il sistema è in grado di evitare una possibile collisione. Il dispositivo “Smart City Brake Support” sarà fornito di serie su tutte le versioni della CX-5 commercializzata in Europa.

Takeri è una berlina di fascia medio-alta e dal design molto dinamico che Mazda svelerà al prossimo Salone di Ginevra il giorno 8 marzo. Quando arriverà sul mercato, monterà il nuovissimo motore turbodiesel Skyactive-D (come già la CX-5), considerato il più efficiente sul mercato per l’integrazione coi sistemi i-stop (un dispositivo Start/Stop), di frenata rigenerativa e con un’inedita trasmissione automatica a 6 rapporti.

Anche per la Takeri la sicurezza rappresenta un must, tanto da essere la prima Mazda dotata della tecnologia di frenata rigenerativa denominata “i-Eloop” (Intelligent Energy Loop). Si tratta di un dispositivo che utilizza una soluzione per convertire l’energia cinetica prodotta nel corso della decelerazione (e immagazzinata in un condensatore elettrico a doppio strato) nell’energia elettrica che serve ad alimentare gli impianti di bordo della vettura. Si risparmia così sull’usura della batteria, si riduce il carico del motore e si aumenta di oltre il 10% il risparmio di carburante.

OkNotizie
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Altre news di motori
Son tutte ibride
La gamma Lexus è tutta ibrida elettrica. Cinque auto su cinque, l’ultima arrivata è la Lexus IS Hybrid
Fatta a mano in Italia
Una bicicletta nel segno dell’Alfa Romeo 4C. È la Bicicletta 4C IFD, disegnata dal centro Stile Alfa Romeo e da Compagnia Ducale
Più vicino a Range Rover
guarda il video
Nuovo look, nuovo e ultra efficiente motore V6 benzina, nuova trasmissione. Rinnovamento profondo per Land Rover Discovery
Debutto il 5 ottobre
guarda il video
Arriva in Italia la nuova BMW Serie 4 Coupé. Un’auto che reinventa sé stessa, perché evoluzione delle gloriose Serie 3 Coupé