FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Motori > Accessori > In 15 anni venduti tanti common rail
31.1.2012

In 15 anni venduti tanti common rail

Oggi non c’è auto diesel al mondo che non ricorre ai sistemi common rail

foto Ufficio stampa
09:00 - Si chiama “common rail” ed è il tipo di iniezione diretta dei moderni motori turbodiesel. Un’iniezione che avviene direttamente nella camera di combustione dei cilindri e che ha pertanto il merito di ridurre la dispersione del gasolio nella fase di combustione, rendendo questa più efficiente e precisa. Dal debutto dell’iniezione common rail, oramai 15 anni fa, Bosch ne ha venduti 75 milioni di sistemi.

E il colosso tedesco festeggia il traguardo annunciando che i futuri motori common rail saranno ancora più efficienti, potendo lavorare alla pressione di 2.500 bar (contro gli attuali 1.600/1.800 bar, in pochi casi 2.000). Significa che la combustione sarà ancora più precisa, senza dispersioni e sprechi di carburante, e le prestazioni delle automobili dotate di questo sistema d’iniezione diretta saranno ulteriormente migliorate. Grazie a questa tecnologia, la quota mercato delle vetture diesel in Europa occidentale è passata dal 22% del 1997 al 50% di oggi. Come dire che il mercato ha colto bene il salto qualitativo di queste motorizzazioni.

I motori common rail, mettendo insieme i principi dell’iniezione diretta e della sovralimentazione turbo, hanno letteralmente sbaragliato il campo tra i motori a gasolio. Oggi non c’è auto al mondo che, se adotta il diesel, non ricorre ai sistemi common rail. Questi motori consumano e inquinano enormemente meno dei vecchi diesel, ed abbinano queste qualità a livelli di dinamicità pari se non superiori a quelli dei motori turbo a benzina. La coppia di un motore turbodiesel common rail è solitamente migliore di quella di un motore a benzina, più elevata e soprattutto disponibile a un regime di rotazione più basso.

Bosch aveva raggiunto il traguardo dei 50 milioni di sistemi common rail nel 2009 e soltanto lo scorso anno ne ha prodotti 9 milioni, coinvolgendo 17 stabilimenti (tra cui quello pugliese di Modugno). L’iniezione a 2.500 bar di pressione è attesa entro il 2015 e consentirà alle vetture compatte di abbassare i consumi medi fino ai 3,6 litri di gasolio per 100 chilometri, il 30% in meno rispetto agli standard attuali.

OkNotizie
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Altre news di motori
Son tutte ibride
La gamma Lexus è tutta ibrida elettrica. Cinque auto su cinque, l’ultima arrivata è la Lexus IS Hybrid
Fatta a mano in Italia
Una bicicletta nel segno dell’Alfa Romeo 4C. È la Bicicletta 4C IFD, disegnata dal centro Stile Alfa Romeo e da Compagnia Ducale
Più vicino a Range Rover
guarda il video
Nuovo look, nuovo e ultra efficiente motore V6 benzina, nuova trasmissione. Rinnovamento profondo per Land Rover Discovery
Debutto il 5 ottobre
guarda il video
Arriva in Italia la nuova BMW Serie 4 Coupé. Un’auto che reinventa sé stessa, perché evoluzione delle gloriose Serie 3 Coupé