FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

MINI, alla scoperta della terza serie

I colori dell’auto immaginati da uno chef

- È scattato il countdown della nuova, terza generazione della MINI. L’arrivo nelle concessionarie italiane è previsto nel weekend del 15/16 marzo, ma nel frattempo si susseguono le presentazioni e le feste per farla conoscere. Sul monte Soratte, a nord di Roma, o meglio “nel” monte, la location decisamente più originale: la nuova MINI è stata infatti “nascosta” nelle viscere della montagna, laddove Mussolini volle fondare un bunker di sicurezza e che poi, con la repubblica, ha continuato a restare segreto per 70 anni.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

    Ai giornalisti-detective è toccata la sorte di andare a scoprire la nuova Mini all’interno del bunker del Soratte. Un luogo tenebroso, un po’ mistico, dove però i colori si esaltano ed è stato più facile scoprire le nuove tonalità della celebre vettura inglese. Il tema da spy story è proseguito fuori dalla montagna, con un originale percorso gastronomico in cui i nuovi colori in cucina approntati da Moreno Cedroni, chef due stelle Michelin, seguono alla perfezione quelli della carrozzeria delle nuove MINI. Perché alla fine la MINI è più di un’auto, è uno stile di vita, un modo di pensare, un modo di affrontare le strade del mondo e della vita. Senza dubbio la più evergreen di tutte le automobili.

    Nata nel 1959 dalla matita di sir Alec Issigonis, la MINI ha avuto i suoi alti e bassi, ma da quando è passata sotto l’egida del gruppo BMW (nel 2001) è tornata agli antichi splendori. In 13 anni ne sono state vendute 2,8 milioni in 108 Paesi del mondo e la sua community su facebook conta poco meno di 10 milioni di fan. Solo in Italia si contano 25 Club MINI. E la terza generazione promette ancora di innovare: è più lunga e larga, ma non perde una goccia della sua identità stilistica: ha nuovi motori – per la prima volta anche a 3 cilindri – e le più avanzate dotazioni tecnologiche, come la scheda sim che offre servizi di infomobilità evoluti.

    Al porte aperte di metà marzo la MINI si presenta con una gamma di tre modelli: la Cooper col motore 3 cilindri benzina 1.5 da 136 CV, la Cooper D col 3 cilindri diesel 1.5 da 116 CV e la Cooper S col nuovo 4 cilindri 2.0 benzina da 192 CV. Tutti motori turbo e con tecnologia Start/Stop, per prezzi che partiranno da 19.900 euro. Più avanti arriveranno le “piccole” Mini One con motore 3 cilindri 1.2 da 102 CV e Mini D col 1.5 diesel da 95 CV.

    TAG:
    Nuova MINI
    Monte Soratte
    Terza generazione della MINI
    Moreno Cedroni
    Alec Issigonis