FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Un anno dal fallito golpe, una folla oceanica marcia in Turchia | Erdogan: taglieremo la testa ai traditori

Il presidente ha spiegato di essere pronto a firmare qualsiasi legge approvata dal Parlamento per reintrodurre la pena di morte

Una folla oceanica ha preso parte alla "Marcia di unità nazionale" sul primo ponte che collega le sponde asiatica ed europea di Istanbul per commemorare l'anniversario del fallito colpo di stato in Turchia. Il cammino simbolico sull'ex ponte del Bosforo è stato ribattezzato dei Martiri del 15 luglio dopo il tentato putsch. Erdogan: "Taglieremo la testa ai traditori, pronto a firmare la pena di morte se reintrodotta".

Un anno dal golpe, folla oceanica per Erdogan

"Quelli che combattono per la patria andranno in paradiso", ha detto citando il Corano. Ai martiri del tentato golpe è stato dedicato un monumento.

Erdogan ha poi detto che vorrebbe che le centinaia di persone sotto processo indossassero in tribunale "un'uniforme, come quella dei detenuti a Guantanamo". Nei giorni scorsi un ex soldato sotto processo per aver cercato di catturare o uccidere lo stesso Erdogan la notte del colpo di Stato, si è presentato nell'aula del tribunale indossando una maglietta con la scritta "eroe" suscitando indignazione.

Turchia, Erdogan minaccia di "tagliare la testa ai traditori"

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha minacciato di "tagliare la testa dei traditori" nel discorso tenuto in occasione dell'anniversario del fallito golpe del 2016. Erdogan ha parlato davanti alla folla scesa in piazza a Istanbul, che ha invocato la reintroduzione della pena capitale. Il presidente ha ribadito di essere pronto a "firmarla" se il Parlamento adotterà una legge per ripristinare le esecuzioni.

leggi tutto

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali