FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Airbus, Lufthansa rischia di pagare 350 milioni di dollari alle vittime

L'annunciato risarcimento da 50mila dollari potrebbe essere solo l'anticipo di un conto finale molto più caro. I calcoli e le ipotesi delle assicurazioni

- Per adesso Lufthansa ha annunciato che verserà ai parenti delle vittime 50mila euro. Ma, dopo la tragedia dell'Airbus caduto sulle Alpi francesi, la compagnia tedesca rischia di avere un conto finale da pagare molto più caro: l'ipotesi è un risarcimento danni da 350 milioni di dollari, secondo quanto riferisce il "Sole24Ore".

Airbus, Lufthansa rischia di pagare 350 milioni di dollari alle vittime

Gli esperti delle assicurazioni ritengono che le accuse per l'azienda potrebbero essere di "responsabilità illimitata". D'altra parte, la stessa Germanwings ha dichiarato che quei 50mila euro versati non escluderanno altri richieste di risarcimento. George Leloudas, specialista in diritto dell'aviazione dell'Università di Swansea, ha spiegato a Bloomberg che potrebbe non esserci un tetto massimo per la responsabilità nei confronti delle vittime. Insomma, per la compagnia la situazione è particolarmente delicata.

Sembra ci sia una sola via di fuga per Lufthansa: dimostrare che la responsabilità dello schianto non è sua. Ma non è facile, dal momento che Andreas Lubitz aveva alle spalle quella depressione provata da diversi certificati medici.

La normativa di riferimento è l'Accordo internazionale noto come la Convenzione di Montreal, firmata nel 1999, quella che regola i voli internazionali: in essa si dice che i parenti delle vittime hanno diritto a un risarcimento pari a 139mila dollari. Che però non è un tetto, ma solo una soglia. Se i parenti dovessero chiedere di più, quindi, Germanwings dovrebbe dimostrare di non essere l'unica responsabile della tragedia per non far fronte all'intero carico di risarcimenti richiesti. 

TAG:
Germanwings
Lufthansa