FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Sea Watch a Malta: migranti in fra otto Paesi, inclusa lʼItalia | Salvini: "Serve un chiarimento"

In 49 sbarcati a La Valletta dopo 19 gironi in mare. Il premier maltese Muscat: "Non è merito dell’Europa, ma di alcuni Stati membri"

La decisione del premier Giuseppe Conte di accogliere una parte dei 49 migranti a bordo delle navi delle Ong Sea Watch e Sea Eye è stata presa senza aver interpellato il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, che ora chiede un "chiarimento nel governo". Si tratta, ha spiegato, "di una decisione che non ha senso. Io sono il ministro che si occupa di pubblica sicurezza". Intanto i migranti sono sbarcati a La Valletta dopo 19 giorni in mare.

Salvini: "Scelta non condivisa, non autorizzo alcun arrivo" - La rabbia del titolare del Viminale è scaturita dopo l'annuncio del premier maltese Joseph Muscat che ha dato il via libera all'accordo europeo. Malta ha trasferito sulle proprie navi i profughi che saranno redistribuiti tra otto Paesi europei, tra cui l'Italia. Duro Matteo Salvini, che ha accusato gli alleati del M5s di non averlo avvertito della decisione di prendere parte delle persone soccorse dalle organizzazioni umanitarie: "Le scelte si condividono e le riunioni si fanno prima non dopo. Non autorizzo alcun arrivo".

A Conte: "Prima gli altri Paesi Ue accolgano la loro quota" - Quella sui migranti, ha aggiunto il ministro dell'Interno, "è una partita di civiltà. Finché aiutiamo scafisti e Ong a portare illegalmente migranti in Europa gli scafisti continueranno ad arricchirsi. E' una questione di principio: in Europa si arriva in aereo e con i documenti e dirò a Conte di aspettare che i Paesi europei prendano quelli che avevano promesso di accogliere. Non si capisce perché altri se ne fregano e noi dobbiamo accogliere".

"L'Europa cede ai ricatti di Ong e scafisti" - E mentre il commissario europeo alla Migrazione, Dimitris Avramopoulos, ha lodato gli otto Paesi che partecipano all'accordo per la ridistribuzione, tra cui l'Italia, per "aver dimostrato reale solidarietà", il ministro dell'Interno ha sottolineato: "L'Europa si propone di accogliere altri immigrati cedendo ai ricatti di scafisti e Ong e questo rischia di diventare un enorme problema".

Sea Watch, odissea finita dopo 19 giorni: sbarcati a Malta 49 migranti

Delrio: "Con l'editto di Varsavia Salvini sfiducia Conte" - Polemico il commento del capogruppo Pd alla Camera, Graziano Delrio: "Siamo all'editto di Varsavia, le parole di Salvini sono una vera e propria sfiducia per Conte. Queste continue fibrillazioni, che oggi prendono la forma di in una vera e propria sfiducia sull'operato del premier, sono molto preoccupanti. Servono misure di lungo periodo, non è possibile che le politiche migratorie siano affrontate caso per caso mettendo in pericolo la vita di donne uomini e bambini in fuga da guerre e povertà".

Muscat: "E' merito solo di alcuni Stati membri dell'Ue" - Nel ribadire che lo sbarco dei profughi è "questione di ore", il premier maltese Joseph Muscat ha affermato che "alla fine è stata trovata non dall'Europa, ma da alcuni Stati membri. Posso dire che ogni ora che passava senza una soluzione non era un'ora di cui andavo orgoglioso". "Le due navi non attraccheranno nel porto di Malta ma ci sarà un trasferimento sulle nostre barche militari. Appena si farà questo trasferimento i migranti verranno poi distribuiti in altri Paesi", ha aggiunto al termine dell'incontro con il primo ministro della Libia, Fayez Al Sarraj.

L'Italia non ha comunicato quanti migranti accoglierà - L'accordo raggiunto prevede lo sbarco dei 49 a Malta per poi procedere con la successiva redistribuzione in otto Paesi Ue. L'Italia ha dato la disponibilità all'accoglienza, ma è l'unico tra gli Stati che partecipano all'accordo a non aver ancora reso noto il numero, riservandosi di farlo solo dopo lo sbarco. Alla Commissione Ue comunque si aspettano tra le 20 e le 25 persone e in ogni caso un numero a due cifre. Germania e Francia ne riceveranno 60 ciascuno, il Portogallo 20, Olanda, Lussemburgo e Irlanda sei, mentre la Romania cinque.

Battelli: "L'Italia accoglierà alcune famiglie" - "Grazie alla mediazione del premier Giuseppe Conte, abbiamo raggiunto l'accordo tra Malta e l'Ue per lo sbarco dei migranti. Le famiglie andranno in vari Paesi europei, noi ne accoglieremo alcune. L'Europa che voglio elabora strategie comuni, rapidamente non dopo settimane", ha precisato il presidente della Commissione per le Politiche Ue della Camera, Sergio Battelli.

Germania: "Trovare un meccanismo duraturo" - Dopo aver annunciato l'accoglienza di 60 migranti, il governo tedesco ha ribadito che si tratta di un impegno assunto in via eccezionale e che "bisogna trovare un meccanismo duraturo" a livello europeo sui salvataggi in mare.

Sea Watch: "L'Ue rilascia i suoi 49 ostaggi" - Immediato, su Twitter, è arrivato il commento della ong Sea Watch: "- "L'Unione europea rilascia i suoi 49 ostaggi. "Dopo 19 giorni in mare i nostri ospiti hanno trovato finalmente un porto sicuro. E' una testimonianza di fallimento dello Stato, la politica non dovrebbe mai essere fatta a spese dei bisognosi. Grazie a tutti quelli che erano con noi in questi giorni", è scritto nella nota.

Commissario Ue per le Migrazioni: "Elogio Malta" - "Sono felice che i nostri sforzi per far sbarcare i migranti a Malta abbiano portato risultati e che tutti coloro che sono a bordo vengono sbarcati adesso. Elogio Malta per avere consentito questo sbarco e gli Stati membri che hanno mostrato solidarietà attiva accettando i migranti": così su Twitter il Commissario Ue per le Migrazioni, Dimitris Avramopoulos, ha commentato l'intesa per lo sbarco e la redistribuzione dei 49 migranti.

Tajani: "Ha vinto Conte, ha perso Salvini" - Sulla vicenda è intervenuto anche il presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani: "La scelta fra gli Stati europei di dividersi il collocamento dei migranti mi sembra una soluzione di buon senso, non si potevano lasciare in mare tante persone e tanti bambini". "In Italia regna sovrana la confusione: in questa occasione ha vinto Conte, ha perso Salvini", ha aggiunto il numero due di Forza Italia.

Sea Watch, dove vengono distribuiti i migranti sbarcati a Malta

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali