FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Gaza, Israele: ucciso un comandante della jihad islamica

"La nostra reazione farà tremare lʼentità sionista", ha affermato Il leader politico della Jihad islamica, Ziad Nahale. Decine di razzi lanciati verso Israele

Israele afferma di aver ucciso Baha Abu al-Ata, capo militare della Jihad islamica palestinese. "La sua abitazione è stata attaccata in una operazione congiunta delle nostre forze armate e dei servizi segreti", afferma un comunicato militare. Secondo la radio militare, Abu al-Ata è rimasto ucciso. L'emittente ha aggiunto che la stessa jihad islamica ha confermato la sua morte. Nella zona è stato subito elevato lo stato di allerta.

La Jihad islamica palestinese ha confermato la morte del suo comandante militare Baha Abu al-Ata e, in un volantino diffuso a Gaza, promette: "La nostra reazione farà tremare l'entità sionista". Il leader politico della Jihad islamica, Ziad Nahale, ha affermato secondo i media locali che "Israele ha oltrepassato tutte le linee rosse. Reagiremo con forza".

 

Intanto il portavoce militare israeliano ha chiarito che questo episodio non significa che Israele abbia ripreso la politica della 'esecuzioni mirate' a Gaza. "Abu al-Ata - ha aggiunto - era come una bomba ad orologeria", perché secondo Israele progettava nuovi attentati nell'immediato. La precisazione israeliana viene interpretata come un messaggio diretto in primo luogo a Hamas, ossia che Israele è interessato a circoscrivere il confronto con la Jihad islamica.

 

Gaza: decine di razzi lanciati verso Israele Decine di razzi sono stati sparati stamane da Gaza verso Israele, secondo prime stime ufficiose. "Stiamo ancora contando il loro numero preciso", ha detto una fonte militare in risposta alla domanda di un giornalista. Sirene di allarme hanno risuonato in una vasta aerea del sud di Israele, fino a Tel Aviv. Centinaia di migliaia di persone hanno avuto ordine di restare nelle immediate vicinanze di rifugi e di stanze protette nei loro appartamenti, per proteggersi dai razzi palestinesi.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali