FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

TEMPO REALE

Francia, continua la protesta dei gilet gialli: nuovi blocchi sulle autostrade

Secondo giorno di mobilitazione contro il caro-petrolio. Ma Parigi tira dritto e conferma lʼintroduzione della tassa "ecologica"

Francia, continua la protesta dei gilet gialli: nuovi blocchi sulle autostrade

La mobilitazione dei gilet gialli contro il caro-petrolio continua a bloccare la Francia. Tremilacinquecento manifestanti continuano la loro protesta e i blocchi sulle autostrade sono saliti a 150. Un morto, 409 feriti (di cui 14 gravi) e 282 arresti è il bilancio degli scontri. Ma Parigi tira dritto e conferma l'entrata in vigore della tassa "ecologica" sul carburante, destinata a ridurre gli effetti del cambiamento climatico.

  • 18 nov

    Philippe: "La rotta del governo non cambia"

    "Siamo all'ascolto dei francesi, abbiamo sentito la loro esasperazione fiscale. Ma la rotta non cambia se si alza il vento": lo ha detto, in diretta tv al tg di France 2, il primo ministro francese, Edouard Philippe, escludendo ogni cambiamento di posizione sulla carbon tax, all'origine della protesta dei gilet gialli.

  • 18 nov

    VIDEO - Ancora disordini: 150 blocchi

  • 18 nov

    Gilet gialli a Disneyland, parcheggi gratis per i visitatori

    I "gilet gialli" sono arrivati a sorpresa anche a Disneyland, dove hanno bloccato sette dei nove accessi al parcheggio del parco giochi alle porte di Parigi. I manifestanti hanno quindi fatto entrare gratuitamente le auto, che di solito devono pagare 30 euro al giorno. Le Parisien spiega che un corteo di diverse decine di auto dei dimostranti è arrivato all'ingresso del parking, a Chessy, intorno alle 10:15 e da allora i visitatori hanno libero accesso nel parco.

  • 18 nov

    Autostrade, i blocchi salgono a 150

    I blocchi stradali dei "gilet gialli" salgono a 150 a metà giornata, secondo il ministero dell'Interno. Le direttrici particolarmente prese di mira dalla protesta sono le autostrade A10 e A7, nel centro del Paese. La mobilitazione resta forte soprattutto nel nord, dove è in corso una "operazione-lumaca" sulla A1, l'autostrada che da Parigi porta in Belgio. Nel Pas-de-Calais, i dimostranti hanno occupato i caselli autostradali lasciando passare gratuitamente le auto.

  • 18 nov

    Macron non era all'Eliseo durante la manifestazione

    Si è appreso che il presidente Emmanuel Macron, che oggi sarà in visita in Germania, non era nel palazzo dell'Eliseo ieri durante la manifestazione che è arrivata a 100 metri dalla presidenza. Macron si trovava infatti nella residenza presidenziale della Lanterne, a Versailles.

  • 18 nov

    IL VIDEO: LA RIVOLTA DEI GILET GIALLI

  • 18 nov

    FOTO - Secondo giorno di proteste

    Francia, secondo giorno di proteste per i gilet gialli

  • 18 nov

    La popolarità di Macron precipita al 25%: record minimo

    Emmanuel Macron perde altri 4 punti a novembre nei sondaggi di popolarità ed ormai è soltanto un francese su 4 ad apprezzare l'operato del presidente. Secondo una ricerca Ifop, pubblicata dal Journal du Dimanche, Macron tocca il suo minimo assoluto nei 18 mesi di presidenza con il 25% di popolarità. Crolla di 7 punti anche il primo ministro Edouard Philippe, al 34%. Gli intervistati che si dicono "molto soddisfatti" di Macron sono soltanto il 4%, quelli "piuttosto soddisfatti" il 21%. I "piuttosto scontenti" il 34%, i "molto scontenti" il 39%.

  • 18 nov

    Parigi va avanti sull'introduzione della "tassa ecologica"

    "In tema di fiscalità ecologica, andiamo avanti sulla traiettoria prevista. Non farlo sarebbe incosciente". All'indomani delle manifestazioni dei gilet gialli in Francia contro il caro-benzina, il ministro della Transizione ecologica, François de Rugy, in un'intervista a Le Parisien, conferma l'entrata in vigore della tassa sul carburante dal 1 gennaio, destinata, nelle intenzioni del governo, a ridurre gli effetti del cambiamento climatico.

  • 18 nov

    I feriti salgono a 409

    Il bilancio della giornata dei gilet gialli si aggrava, secondo cifre diffuse dal ministero dell'Interno francese: un morto, 409 i feriti, di cui 14 gravi, 282 gli arresti. Per il ministro Christophe Castaner "siamo di fronte a una disorganizzazione totale, hanno tentato di entrare nelle prefetture, ci sono state azioni di grande violenza".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali