FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

  • Tgcom24 >
  • Mondo >
  • Città del Messico, scontri tra manifestanti e polizia davanti a sede del governo

Città del Messico, scontri tra manifestanti e polizia davanti a sede del governo

Non si placa la protesta per l'uccisione del 43 studenti avvenuta nello Stato del Guerrero. Gli agenti sono dovuti intervenire con lacrimogeni e idranti

- Duri scontri fra polizia e manifestanti davanti alla sede del governo a Città del Messico. Le proteste si riferiscono ancora alla sparizione di 43 studenti nello stato del Guerrero. I manifestanti, alcuni armati di molotov, spranghe e bastoni, hanno gettato pietre e petardi contro gli agenti in tenuta anti-sommossa e questi hanno reagito con lacrimogeni e idranti.

    Decine di migliaia di persone erano arrivate pacificamente nel tardo pomeriggio nella piazza centrale di Città del Messico, lo Zocalo, dove si trova il Palazzo nazionale, sede del governo. All'improvviso è apparso un gruppo di manifestanti armati di bottiglie incendiarie, che gridavano "Fuori Pena Nieto!" (il presidente del Messico, ndr), "Dimissioni!".

    TAG:
    Messico
    Città del messico
    Guerrero