FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Berlino, Mattarella: "Custodire la memoria delle barbarie subite dagli ebrei"

Il Presidente della Repubblica ha sottolineato "lʼamicizia molto grande tra Italia e Germania", aggiungendo che cʼè "un legame profondo, storico, intenso" tra i due Paesi

"Lo scorrere del tempo affida a questi luoghi il cruciale compito di custodire la memoria della barbarie".  Lo ha scritto il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel libro del memoriale degli ebrei assassinati in Europa a Berlino. Il Capo dello Stato ha aggiunto: "Confido che le coscienze delle nuove generazioni possano trarre dalla visita al memoriale nuova e convinta ispirazione per un futuro migliore e libero da tali mostruose atrocità".

Mattarella ha quindi sottolineato "l'amicizia molto grande tra Italia e Germania", aggiungendo che c'è "un legame profondo, storico, intenso" tra i due Paesi. Incontrando a Berlino la comunità italiana, il presidente della Repubblica ha spiegato: "I rapporti tra i due Paesi, è una considerazione che faccio con me stesso sempre, sono affidati alle istituzioni politiche ma hanno sostanza e si affermano nella presenza delle collettività. La vostra presenza è quella attraverso cui i cittadini tedeschi vedono e comprendono l'Italia".

Ma in occasione della visita in Germania, il Capo dello Stato ha parlato anche del ruolo dell'Unione Europea. "L'Unione non è un comitato di affari - ha spiegato - ma una comunità di valori, su cui si costruisce l'integrazione e la convivenza dei popoli europei". E sulle elezioni europee di maggio ha sottolineato che "sono un'occasione di grande importanza e il nostro auspicio è che ci sia partecipazione".

Sulla Brexit Mattarella ha poi aggiunto: "La decisione del Regno Unito di uscire dall'Unione europea è motivo di rammarico per tutti. Rispettiamo tutte le decisioni, quelle assunte, quelle in corso e quelle che saranno prese, ma sottolineniamo il valore dell'unione e dell'integrazione".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali