FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

17/1/2011

Usa,gatto chiamato come giurato

Errore burocratico non ferma processo

Si parla sempre male della burocrazia italiana e invece, questa storia, almeno stavolta mette in luce le carenze degli efficentissimi americani: un tribunale di Boston ha convocato in qualità di giurato Sal Esposito. Non un italo americano bensì un micio. Il gatto dovrà comparire il prossimo 23 marzo alla Corte Suprema e questo perché la sua padrona, ben specificando che si trattava di un felino, lo aveva inserito nello stato di famiglia.

A nulla sono valse le proteste della sua padrona che ha più volte ripetuto che si è trattato di un malinteso.

Tutto nasce dal fatto che Anna Esposito, la padrona dell'animale, "Sal", lo ha inserito nel censimento 2010, ben specificando che si trattava di un felino, fatto, questo, probabilmente sfuggito alla macchina burocratica Usa. La notizia è stata riportata dal quotidiano inglese "Daily Mail".

Sal si dovrà dunque presentare come giurato alla corte Suprema di Boston il 23 marzo. E la signora Esposito si chiede ironicamente come farà a rispondere all'eventuale avvocato dell'accusa o della difesa: "Quando gli chiederanno colpevole o non colpevole cosa farà? Dirà miao?". Anche il marito di Anna Esposito è molto sorpreso: "Com'è possibile? Gli piace stare seduto sulle mie ginocchia mentre guardiamo le serie poliziesche alla tv, ma nonostante tutto non è qualificato per fare il giurato".

Ultimo aggiornamento ore 17:44


Windows Live Condividi con Messenger
  • Condividi > 
  • Ok Notizie
  • Delicious
  • Digg
  • Twitter
  • Facebook
  • Google Bookmark
  • Badzu
  • Reddit
  • Technorati
  • Yahoo Bookmark