FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

3/1/2011

Battisti,La Russa:pugnalata da Lula

Brasile, "regalo all'ultrasinistra"

"Il presidente Lula ha dato all'Italia un colpo alla nuca, una pugnalata alle spalle". Lo ha dichiarato il ministro della Difesa, Ignazio La Russa, commentando la decisione del presidente brasiliano uscente di non concedere l'estradizione a Cesare Battisti. "Pi che un affronto all'Italia - ha spiegato La Russa - sembra un regalo all'ultrasinistra brasiliana, alla parte pi radicale del suo partito".

"Avevamo avuto rassicurazioni dal governo brasiliano"
Il ministro della Difesa, tornando a parlare del pranzo avuto nei mesi scorsi con il suo omologo brasiliano, ha detto che questi "non aveva manifestato dubbi sul rispetto del trattato di estradizione italo-brasiliano" nella vicenda dell'ex terrorista dei Pac, Cesare Battisti, e, allo stesso modo, aveva parlato della "sentenza della Suprema corte che era gi intervenuta", dando "per certa l'estradizione". La Russa ha spiegato che il ministro parlava "a livello personale e come previsione ma, comunque, non aveva manifestato dubbi sul rispetto del trattato di estradizione".

"Lula ha atteso fino all'ultimo momento"
Secondo La Russa quello che fa pi specie in questa vicenda il fatto che Lula abbia aspettato l'ultimo giorno della sua presidenza per dire no all'Italia e questo, secondo lo stesso La Russa, "pi che un affronto all'Italia mi sembra un cadeau che Lula, nel momento del richiamo della sua foresta, ha voluto fare a chi lo ha aiutato nella sua carriera, chi lo ha appoggiato, vale a dire l'ultrasinistra brasilian".

"Battisti comunista cos come lo Lula e per questo, prima di andare via - ha proseguito La Russa - ha voluto rendere omaggio sia all'ultrasinistra brasiliana, che la sua radice culturale, che ai radical chic francesi. Vorrei infatti ricordare che Battisti diventato il beniamino dei radical chic francesi e la sua fuga dalla Francia non fa pensare bene. Battisti infatti poteva gi allora essere consegnato all'Italia ma cos non stato".

Ultimo aggiornamento ore 17:28


Windows Live Condividi con Messenger
  • Condividi > 
  • Ok Notizie
  • Delicious
  • Digg
  • Twitter
  • Facebook
  • Google Bookmark
  • Badzu
  • Reddit
  • Technorati
  • Yahoo Bookmark