FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Mondo > Rissa sull'aereo per un iPhone
30.12.2010

Rissa sull'aereo per un iPhone

Usa, 15enne picchiato da passeggero

Scontro generazionale all'interno di un aereo partito da Las Vegas quando un uomo di 68 anni ha preso a pugni un passeggero 15enne per colpa di un iPhone. Il ragazzino avrebbe ignorato il messaggio della hostess che chiedeva, durante il decollo, di spegnere tutti gli strumenti elettronici. Lui ha continuato a giocare e sentire musica. A quel punto il suo vicino lo ha costretto a pugni a spegnere il suo telefonino. E per questo è stato arrestato.
La polizia di Boise ha comunicato che un uomo di 68 anni è stato arrestato all'aeroporto cittadino per aver picchiato un adolescente che non voleva spegnere l'iPhone durante la fase di decollo in partenza da Las Vegas. Russell Miller, questo il nome dell`uomo, è stato poi rilasciato su cauzione.

Secondo alcuni testimoni, il ragazzo, di 15 anni, stava giocando con il telefono e ascoltando musica quando gli assistenti di volo hanno comunicato che bisognava spegnere i dispositivi elettronici, ma il quindicenne non avrebbe ubbidito alla richiesta. A quel punto Miller si sarebbe arrabbiato e avrebbe colpito l'adolescente su un braccio.

Miller ha invece dichiarato di aver attirato l'attenzione del ragazzo con dei colpetti sulla spalla dopo che il giovane si era rifiutato di spegnere il telefono. L'uomo ha specificato di avere probabilmente "esagerato nella reazione", ma ha detto di non aver picchiato il ragazzo.
OkNotizie
 
Le notizie del giorno
 
 
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile