FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Mondo > Hacker, obiettivo Senato Usa?
10.12.2010

Hacker, obiettivo Senato Usa?

Nuovi attacchi dei pirati filo-Assange

Assange
foto

Gli hacker hanno lanciato nella notte nuovi attacchi ai siti "contro" Julian Assange, in particolare PayPal, mentre fonti vicine alla comunità dei pirati assicurano che il prossimo obiettivo sarà "il sito del Senato Usa". Lo riferisce lo stesso gruppo attraverso nuovi profili Twitter spuntati dopo il blocco di quelli "ufficiali". In un incontro in chat tra i sostenitori delle iniziative pro-Wikileaks si sarebbero contati 10.609 aderenti.

L'Operation Payback, il progetto lanciato da Anonymous, celebre gruppo hacker, ha lanciato nella notte nuovi attacchi ai siti "contro" Assange. In una votazione sul "prossimo bersaglio", il Senato Usa avrebbe prevalso rispetto a nuovi attacchi a Visa o al sito di Sarah Palin.

Avvocato: "Assange in isolamento"
Nel frattempo, Julian Assange è stato messo in cella di isolamento nel carcere di Wandsworth a Londra. Lo ha reso noto uno dei suoi legali, Jennifer Robinson, spiegando che la decisione è stata presa dalle autorità carcerarie per "garantire la sicurezza" del padre di Wikileaks. L'avvocato afferma di aver espresso preoccupazione per l'incolumità del suo assistito, ma "non abbiamo mai chiesto che venisse messo in isolamento".

Assange avrà un computer
Intanto, al fondatore di Wikileaks, con indosso una tuta grigia (non può mettere i suoi abiti perché la condizione è che ne abbia almeno tre da cambiarsi)  è "tornato il buon umore". Al detenuto è stato concesso "un computer con accesso, seppur limitato, ad internet". Lo dichiara uno dei suoi avvocati, Mark Stephens, al Guardian. Per Stephens, il suo assistito in cella "si sta facendo forza". Il pc è stato concesso all'hacker australiano nell'ambito di un programma intitolato "accesso alla giustizia", per dargli la possibilità di lavorare sul proprio caso.

Assange condiderato "un idolo" in carcere
Julian Assange intanto è considerato un idolo dai detenuti del carcere di Wandsworth: secondo quanto riferito da Sky News, il fondatore di Wikileaks sta ricevendo diversi biglietti di solidarietà che gli vengono consegnati sotto la porta della sua cella. "Ciao, Julian, buona fortuna", scrive un detenuto. "Mi dispiace che tu stia qui", scrive un altro.

Nuovo sito per "gole profonde"
Un gruppo di ex collaboratori di Wikileaks, che hanno lasciato il sito per protestare contro il fondatore Julian Assange, si apprestano a lanciare lunedì prossimo un nuovo sito militante a disposizione delle "gole profonde" che vogliono rendere pubblici i documenti di cui sono in possesso: "Openleaks" sarà il suo nome.

"Ex Birmania verso siti nucleari"
Intanto prosegue la divulgazione di notizie riservate. Nell'ex-Birmania sarebbe in corso la costruzione di siti nucleari segreti e missilistici sotterranei con il coinvolgimento della Corea del Nord, compresi tecnici e lavoratori nordcoreani impiegati nei cantieri. E quanto si riferisce, citando testimoni, in un cablogramma dell'ambasciata Usa in Birmania diffuso da Wikileaks e citato dal Guardian. Facendo riferimento ad una fonte birmana il cui nome è cancellato nel testo, il messaggio riferisce informazioni su ''operai nordcoreani impegnato nell'assemblaggio di missili Sam e nella costruzione di strutture sotterranee presso un sito militare 315 miglia a nord-ovest di Rangoon (circa 480km ndr)''.

Nigeria, le accuse alla Pfizer
Sempre il Guardian riporta che il gigante farmaceutico Pfizer ingaggiò investigatori privati con il compito di trovare prove di corruzione contro il ministro della Giustizia nigeriano per poi utilizzarle nel tentativo di far cadere una controversa causa a suo carico nel Paese. Pfizer, tra le più grandi case farmaceutiche del mondo, era stata denunciata dalle autorità federali nigeriane che l'accusavano di aver ucciso nel 1996 nel nord della Nigeria almeno undici bambini e di aver reso invalidi la maggior parte dei circa 200 sopravvissuti alla sperimentazione di un nuovo antibiotico, il Trovan.

OkNotizie
 
Le notizie del giorno
 
 
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile